Home / Vedere  / 10 cose da fare nel week-end a Ravenna e dintorni

10 cose da fare nel week-end a Ravenna e dintorni

10 cose da fare nel weekend 2

Tutti i titoli in rosso sono cliccabili per ulteriori approfondimenti sull’evento.

Diversi i programmi per immergersi nella cultura durante la Notte Europea dei Musei. Il museo Nazionale organizza una visita speciale alle nuove sale alle 17 .45 con la direttrice del museo Emanuela Fiori. Alle 20 tocca agli allievi del Conservatorio Verdi scaldare l’atmosfera della serata, con musiche per pianoforte e violoncello seguito alle 21 dalla presentazione del nuovo Virtual Tour del Museo nazionale a cura del FrameLAB. Anche il Battistero degli Ariani e il Mausoleo di Teodorico saranno eccezionalmente aperti sabato 14 per la Notte dei Musei dalle 20 alle 22.30. Anche Faenza festeggia la “Notte dei Musei” con l’apertura straordinaria serale di Palazzo Milzetti – Museo Nazionale dell’età neoclassica in Romagna dalle 18.30 alle 21.30 (ultimo ingresso 20.45) e una visita guidata speciale alle 20 a cura dei Servizi Educativi del museo dal titolo Oltre la notte…la forza del mito e della storia.

virtual tour

Il buon cibo non può mai mancare e per l’occasione questo week-end Torna in piazza la Festa del cappelletto che delizierà i palati di ravennati e turisti, dal 13 al 15 maggio in piazza Kennedy a Ravenna è nuovamente protagonista con i chioschi dei ristoratori ravennati che proporranno – a 7 euro – i cappelletti da passeggio da gustare in compagnia, in un atmosfera conviviale.

Per gli amanti della lettura sarà un week-end super ricco grazie allo ScrittuRa Festival. Sarà possibile incontrare personaggi di spicco come Beatrice Masini che parlerà del suo libro Trilogia delle ragazze, alle 17 nel Chiostro della Biblioteca Classense seguita a ruota da Valeria Parrella alle 18 che presenta La fortuna, mentre alle 21 al Palazzo Congressi si potrà ascoltare Andrea Delogu parlare del suo libro Contrappasso. Domenica pomeriggio alle 17 nel Chiostro della Biblioteca Classense Alessia Canduci presenterà un libro per i piccoli lettori Storie inedite della tanaliberalibri. Segue alle 18  Vanni Santoni, autore di La verità su tutto. Si conclude il week-end alle 21 a palazzo congressi con  Paolo Rumiz e il suo libro Canto per l’Europa (Feltrinelli) interrogandosi su origini, valori, strappi e lacerazioni del nostro continente.

scrittuRa festival

Dopo i lunghi lavori di restauro, il Teatro Rossini di Lugo di Romagna riapre al pubblico e lo fa alla grande, il 15 maggio, con un concerto dell’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini con David Fray, artista internazionale, nella doppia veste di direttore e pianista solista.

Teatro_Rossini
Teatro_Rossini - Lorenzo Gaudenzi

Arriva per la sua unica data in Emilia-Romagna, al Teatro Rasi di Ravenna Nudità di Mimmo Cuticchio e Virgilio Sieni. Un vero e proprio connubio tra due mondi e due visioni, quello della danza di Sieni e dell’opera dei Pupi di Cuticchio, mette in dialogo corpo e marionetta guardando alla trasfigurazione dell’uomo e alla natura del gesto.

sieni_cuticchio_nudit_a___ph_filippo_manzini

Podistica, mercatino per hobbisti e luna park, sfilata di majorettes, antiche danze popolari, auto storiche, gare di pesca e molto altro per la sagra della porchetta e del tortellino di Lavezzola accompagnati da ottima musica e soprattutto buon cibo. Lo stand gastronomico rimarrà aperto tutte le sere dalle 19, sabato e domenica anche a pranzo.

sagra della porchetta

Continuano gli appuntamenti con il coro di Kiev all’auditorium di San Romualdo sabato 14 maggio è dedicato alla lirica: Viva l’opera include arie, ensemble e cori di compositori ucraini e italiani. Il giorno successivo, domenica 15 maggioPreghiera silenziosa è invece un concerto di musica sacra.

CoroKiev_ph_ZaniCasadio

Il tiro a segno compie 160 anni e la giornata di celebrazioni sarà intensa. Si inizierà alle 8.30 di mattina, quando prenderà il via il primo il primo Trofeo interforze del 160esimo a cui parteciperanno le squadre dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato e delle Polizie Municipali di Ravenna, Cervia, Comacchio e Cesena. Gli ospiti e le autorità inviate, fra cui prefetto Castrese De Rosa, il direttore marittimo dell’Emilia Romagna e comandante del Compartimento marittimo di Ravenna Francesco Cimmino, il sindaco Michele De Pascale e il comandante del poligono di Foce Reno Simone Barbadoro, visiteranno i locali e gli stand di tiro, oltre che il campo abilitato alla specialità di Target Sprint. Seguirà l’ingresso nella sede storica della banda dei bersaglieri di Ravenna, la cerimonia dell’alza bandiera effettuata dai giovani atleti e lo svelamento della targa ricordo. A mezzogiorno, infine, si terrà la premiazione da parte dei relativi Comandanti delle squadre che hanno partecipato alla prima gara interforze che sarà replicata ogni anno.

160 anni tiro a segno

Garage Sale – Ravenna
Sabato 14 e domenica 15 maggio dalle 10 alle 19 in Darsena

Per gli amanti dei mercatini e del Vintage torna il Garage sales Spring edition in programma tanto shopping, musica cibo e anche laboratori come Laboratorio a cura Dress Again che propone la customizzazione di magliette dismesse o il Workshop di cucito a cura di LABO C – taglio&cucito dedicato all’apprendimento pratico di piccoli progetti decorativi. Per i più piccoli invece ci sarà il Laboratorio di Dream Catcher (l’acchiappasogni) a cura di Rukmini Laura De Matteis e nella giornata di domenica, l’appuntamento è anche con il Garage Sale KIDS, momento in cui anche i più piccoli possono scambiare/vendere i propri averi.

mercatino forte dei marmi

Altro importante evento dedicato all’arte e all’artigianato lo troviamo a Bagnara di Romagna dove i visitatori troveranno ad aspettarli artigiani e creativi con i loro prodotti, ma anche un’area “garden”, street food, musica, set fotografico e truccabimbi. Sono previsti anche laboratori: dai lavori con la carta crespa ai trucchi per realizzare lo sciroppo di sambuco, dal riuso creativo alla realizzazione di un terrario, ci saranno appuntamenti tanto per gli adulti quanto per i bambini.

Fiori di carta crespa a Bagnara di Romagna