10 cose da fare nel weekend 2-4 febbraio a Ravenna e dintorni

Il carnevale arriva in città e fra laboratori, costumi e coriandoli il weekend a Ravenna si prospetta strepitoso. Non mancheranno però spettacoli, appuntamenti culturali e serate danzanti

La rubrica per non perdere gli importanti appuntamenti del weekend: dalle sagre alle escursioni, dai laboratori ai concerti, fra spettacoli teatrali e presentazioni di libri ecco tutto quello che c’è da sapere sulle 10 cose da fare nel weekend a Ravenna e dintorni

“Carnevale dei ragazzi Città di Ravenna” – Ravenna

Arrivano le maschere in città. Domenica 4 febbraio si aprono ufficialmente i festeggiamenti del Carnevale con l’ormai storico “Carnevale dei Ragazzi” della città di Ravenna che arriva nelle strade del centro storico con costumi colorati, sfilate di carri e tanto divertimento. Tutti pronti con i coriandoli per una domenica imperdibile

Domenica 4 febbraio partenza alle 14.30 in via di Roma

“L’atlante della città” – Ravenna

“L’atlante della città” è uno spettacolo che si sviluppa attorno ad una macchina scenica che si apre e si trasforma sotto gli occhi dei bambini diventando aereo ad elica, bicicletta, lanterna magica, atlante di città dove si nascondono storie, personaggi, racconti, immagini, disegni: figure di un film che inizia e si svela lentamente.

Domenica 4 febbraio alle 17 alle Artificerie Almagià

l'atlante delle città

“Baratto di Carnevale”- Ravenna

Appuntamento domenicale a CittAttiva dove sarà possibile scambiare il proprio costume o costruire una maschera personalizzata grazie a un divertente laboratorio. Basterà portare costumi, maschere, strumenti musicali, bacchette magiche, accessori vari che non si usano più; per ogni pezzo rimesso in circolo sarà consegnata una eco-moneta da utilizzare per ritirare il costume o l’accessorio di proprio gradimento che qualcun altro avrà offerto. E chi non riuscisse a trovare l’accessorio mancante o la maschera voluta, può crearla e personalizzarla al laboratorio gratuito

Domenica 4 febbraio dalle 10 alle 12.30 a CittAttiva, in via Carducci 16

Maschera di carnevale con coriandoli e stelle filanti

“Innamorati della vita”- Cervia

Filo conduttore di “Innamorati della vita” è il coraggio di abbracciare l’amore, di dire sì a proposte inaspettate, di fare ciò che agli altri non sembra opportuno, di essere sempre sinceri e grati delle opportunità che la vita offre.

Sabato 3 febbraio, alle ore 21, al Teatro comunale Walther Chiari di Cervia

“Fiato al Brasile”– Faenza

A Faenza torna l’attesissimo Festival “Fiato al Brasile” con due appuntamenti speciali: sabato 3 febbraio alle 16, al MIC, si esibirà l’Orchestra composta da allievi e docenti della Scuola Sarti, allievi e docenti di Alma, Usp e Udesc, insieme al Coro di voci Bianche Sarti e al Coro Jubilate. Il programma prevede brani popolari degli stati del Sud del Brasile. Segue domenica 4 febbraio alle 21, al Teatro Masini, si esibirà infine la Big Band Sarti, che accoglierà solisti, artisti, allievi, direttori di Alma e delle Università Usp e Udesc e il coro di Voci Bianche Sarti. Un programma variegato e brioso, scritto e diretto dagli artisti presenti sul palco.

Sabato 3 febbraio alle 16, al Museo Internazionale delle Ceramiche e domenica 4 febbraio alle 21, al Teatro Masini

“Visite guidate e laboratori al Mar” – Ravenna

Dopo il successo di critica e di pubblico della mostra BURRIRAVENNAORO e della Biennale di Mosaico contemporaneo, proseguono le visite guidate al Mar di Ravenna, i laboratori di mosaico e le attività per grandi e piccini al Museo D’Arte della città, e i laboratori dedicate alle famiglie.

Sabato 3 e domenica 4 gennaio al Mar di Ravenna, Museo D’Arte della città

Mar di Ravenna

 “Lacrima Party” – Ravenna

Un evento imperdibile per gli amanti della musica alternativa che offre un’atmosfera unica e coinvolgente. Da Ariete a Calcutta dai Pinguini Tattici Nucleari agli Ex Otago. Una playlist imperdibile per piangere e ballare insieme tutta la notte.

Sabato 3 febbraio alle 23 al Bronson di Madonna dell’Albero

“Sabati alla Rocca“ – Ravenna

Proseguono gli incontri culturali a Ravenna de i “Sabati alla Rocca” con l’incontro “Il teatro di narrazione ai tempi dello storytelling”.
Marco Baliani (attore, autore e regista) dialoga con Lorenzo Carpinelli (attore) e Iacopo Gardelli (critico teatrale e scrittore).

Sabato 3 febbraio dalle 18

i sabati della rocca weekend a Ravenna

“Baruffe, sottane e zecchini” – Russi

“Baruffe, sottane e zecchini racconta le avventurose vicende goldoniane, il mondo del teatro e i suoi stravaganti personaggi, il modo di vivere della società francese e italiana del ‘700. Caratteristica fondamentale dell’opera di Goldoni è la leggerezza, quella capacità di vedere il mondo con disincanto e simpatia, per entrare nel cuore di tutti i personaggi e farceli amare, senza mai cattiveria.

Sabato 3 febbraio, alle 21, al Teatro comunale di via Cavour 10

“Il baratto della Merla” – Ravenna

Due appuntamenti musicali per il weekend del Mama’s Club si parte venerdì con il jazz dei The Fuzzy band. Mentre il sabato sera tocca ai  THE MANLOVEche portano sul palco le canzoni dei Beatles.

Venerdì 2 e sabaro 3 al Mama’ Club di via San Mama



Dalla stessa categoria