Home / Italpress Sport  / Prima sorpresa ai Mondiali, Argentina-Arabia Saudita 1-2

Prima sorpresa ai Mondiali, Argentina-Arabia Saudita 1-2

AL DAAYEN (QATAR) (ITALPRESS) – Clamorosa sorpresa nella prima sfida del gruppo C, dove l’Argentina cade in rimonta contro l’Arabia Saudita, che vince incredibilmente per 2-1. Dopo il vantaggio iniziale di Messi, su rigore, due guizzi di ottima fattura in avvio di ripresa da parte degli asiatici ribaltano la contesa e i gol di Al-Shehri e Al-Dawsari regalano tre insperati punti alla sfavorita della vigilia.
Dopo due minuti, Al-Owais deve già neutralizzare un mancino ravvicinato di Messi salvando i suoi dallo svantaggio. All’8′, l’arbitro concede un rigore ai sudamericani per una trattenuta in area su Paredes ravvisata dopo il consulto al Var. Dal dischetto si presenta Messi che spiazza Al-Owais, siglando l’1-0. Gli uomini di Scaloni vanno in porta a ogni verticalizzazione, complice pure una linea difensiva avversaria troppo alta, e trovano poi ancora la rete con Messi e due volte con Martinez, tutte annullate per fuorigioco millimetrico dei due attaccanti.
Nonostante l’assedio da parte dei due volte campioni del mondo, le due squadre vanno al riposo sull’1-0. A inizio ripresa arriva l’inatteso pareggio dei sauditi. Al-Shehri viene servito in verticale, si porta la palla sul sinistro saltando Romero e infila nell’angolino Martinez per l’1-1. All’8′ succede l’incredibile. Al termine di un’azione prolungata, Al-Dawsari stoppa la palla sulla sinistra e con un meraviglioso destro a giro sul secondo palo trafigge Martinez per il 2-1 che ribalta il punteggio. Un doppio colpo da ko per l’albiceleste che torna ad attaccare al 19′, quando Al-Owais salva i suoi con un intervento ravvicinato su Tagliafico dagli sviluppi di un’azione da corner. Gli attacchi di Messi e compagni sono confusi e non riescono a impensierire più di tanto Al-Owais, ben protetto dalla sua difesa. L’ultima chance arriva in pieno recupero (ancora una volta lunghissimi i recuperi concessi), quando Al-Amri salva di testa sulla linea una conclusione di Martinez dopo un’uscita avventata da parte del portiere. Si chiude quindi sul 2-1 un match che ha dell’incredibile, con l’Arabia Saudita che può far festa per un successo storico.
– foto Image –
(ITALPRESS).

Condividi questo articolo