Home / Arte e cultura  / “I borghi a matita”: i disegni di Simone Delladio in mostra alla Bottega Matteotti a Bagnacavallo

“I borghi a matita”: i disegni di Simone Delladio in mostra alla Bottega Matteotti a Bagnacavallo

opere Delladio

Simone Delladio è l’artista dei disegni della mostra “I borghi a matita“, ospitata presso la vetrina di Bottega Matteotti, a Bagnacavallo, fino al 16 ottobre. Essi sono realizzati con il metodo dello “sketchcrawl”, cioè si gira per una città, o un paese, e si fanno schizzi di tutto ciò che cattura l’attenzione.

 

Simone Delladio è nato a Trento nel 1980. Dopo aver studiato al liceo artistico di Rovereto, si iscrive alla Scuola del Fumetto di Milano, dove frequenta prima il corso triennale di Fumetto realistico, poi quello di Illustrazione e infine il corso annuale di Sceneggiatura. Terminata la scuola, ha la possibilità di collaborare come fumettista per diverse realtà editoriali. Dal 2019 è disegnatore e inchiostratore per la Sergio Bonelli Editore sulla serie regolare di Dampyr.

 

“I borghi a matita” fa parte di “Bottega Matteotti: Arte in vetrina”, spazio espositivo permanente curato da Andrea Tampieri, artista e insegnante di discipline artistiche di Bagnacavallo.

 

Le mostre sono organizzate dall’associazione culturale Controsenso in collaborazione con Bottega Matteotti, con il patrocinio del Comune.

 

Per nformazioni 0545 60784 www.bottegamatteotti.it.

Condividi questo articolo