Al Circolo Tennis Zavaglia di Ravenna si sono formati 8 nuovi istruttori di pickleball

Si è tenuto il 13 e 14 gennaio il corso allenatori del nuovo sport di racchetta che ha conquistato gli Usa e si sta diffondendo rapidamente in Italia

istruttori di pickleball

Nel weekend del 13 e 14 Gennaio al Circolo Tennis Zavaglia di Ravenna, si è tenuto un corso di alta formazione del settore nazionale per diventare allenatori di pickleball, il nuovo sport di racchetta che ha spopolato negli Usa e si sta diffondendo con velocità anche in Italia. Sono 8 i nuovi istruttori di pickleball che si sono formati nella città bizantina.

Si tratta della II Edizione per diventare istruttori di I livello, in esclusiva MSP Italia, in collaborazione con Benosports. Il corso è iniziato sabato 13 gennaio alle 14 con la presentazione del settore e della metodologia pickleball, seguiti dal test di valutazione e Clinic. Domenica 14 gennaio dalle 9 alle 13 c’è stato il test di valutazione tecnica.

Lo sport è già regolamentato negli Stati Uniti ed è appena entrato nella FITP (Federazione Italiana Tennis e Padel).

Nato nel 1965 dal membro del Congresso degli Stati Uniti, Joel Pritchard, con l’obiettivo di intrattenere i figli annoiati durante una vacanza, il pickleball combina badminton (volano), tennis e ping-pong. Il nome deriva dal cane di Pritchard, chiamato Pickle.

A tenere il corso c’era il ravennate Mirco Benini di Benosports, formatore nazionale e allenatore di pickleball: «È uno sport immediato, dove sia bambini sia adulti, anche sopra i 60 anni, riescono a divertirsi e fare parecchi scambi. Poi è unico, sia in termini di punteggio sia di regolamento. Noi di BenoSports abbiamo iniziato a promuoverlo ad aprile 2022».

istruttori di pickleball

Le regole del pickleball

La racchetta da pickleball è generalmente in legno, è leggermente più piccola di una racchetta da padel e non deve avere fori. Di solito ha una forma squadrata. La grande differenza rispetto a sport come tennis, padel e beach tennis è però la pallina: è in plastica, con interno vuoto, e ha dei fori lungo tutta la superficie, che ne rallentano il rimbalzo.



Il pickleball può essere giocato in singolo o in doppio, la partita si conclude quando una delle due squadre (o dei due giocatori) arriva per prima a 11 punti, con un margine di 2 rispetto all’avversario, per tre volte (tre giochi), ottenendo così la vittoria.

Il campo è simile a quello da tennis, ma più piccolo. Quattro campi da pickleball fanno circa un campo da tennis. Ciò che rende unico questo sport è l’esistenza di una no volèe zone o no fly zone, i primi due metri dalla rete, dove non è possibile entrare per colpire la pallina al volo.

istruttori di pickleball

Il servizio si effettua con un colpo dal basso e deve entrare nell’area di servizio diametralmente opposta a quella del battitore. La posizione di battuta cambia ogni volta.

Altra unicità del pickleball – che ricorda la pallavolo di una volta – è il fatto che si può fare punto solo nel momento in cui la squadra sta servendo, cioè il cambio palla non conferisce alcun punto.

Dove giocare a Ravenna e dintorni

A Ravenna è possibile provare il gioco del pickleball al Circolo Tennis Zavaglia ogni giorno dalle 19.30 in poi e nel weekend. Ci sono campi al Circolo Tennis Castiglione di Castiglione di Ravenna, al Casal B Sport di Casalborsetti e a Massa Lombarda. Anche altre strutture si stanno attrezzando per realizzare nuovi campi da pickleball.

Per info: Benosports di Mirco Benini 3925716629.

istruttori di pickleball

Dalla stessa categoria