Home / Arte e cultura  / Al Cinema Sarti di Faenza, Maria Pia Timo con il corto “Il barbiere complottista”

Al Cinema Sarti di Faenza, Maria Pia Timo con il corto “Il barbiere complottista”

il barbiere complottista

Per l’ultimo Appuntamento d’autore al Cinema Sarti di Faenza del 2022, arriva il corto Il Barbiere complottista di Valerio Ferrara e a presentarlo, martedì 13 dicembre alle 21, ci sarà niente meno che l’attrice e cabarettista Maria Pia Timo, per una serata di cinema e intrattenimento, accompagnata da un buon calice di vino della cantina Leone Conti.

 

Nata televisivamente con Bulldozer e, nel cinema, con Gli amici del bar Margherita di Pupi Avati, la faentina Maria Pia Timo vanta anche una lunga e consolidata carriera nel mondo del teatro, dove ha ottenuto importanti riconoscimenti fin da giovanissima. E parlando di giovanissimi, si deve certamente menzionare il regista del corto, Valerio Ferrara, classe 1996, formatosi al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma e, sul campo, come assistente alla regia di Marco Bellocchio. Il Barbiere complottista, suo saggio di diploma, è stato selezionato al Festival di Cannes tra i corti della Cinéfondation, ottenendo il primo premio.

  • unika

Mantenendo un tono leggero ma senza scadere nel macchiettistico, viene presentato un barbiere – figura tipicamente depositaria dei segreti di una comunità – che ha abbracciato il mondo delle teorie del complotto e funge da ottimo pretesto narrativo per mostrare le difficoltà relazionali e comunicative che si possono incontrare in famiglia, nella cerchia ristretta dei conoscenti e in quella allargata e senza volto di internet e che costituiscono ormai un tratto caratteristico di quest’epoca.

 

 

Maria Pia Timo prenderà quindi la scena nella sala di via Scaletta del circuito Cinemaincentro per intrattenere il pubblico presente offrendo una riflessione su di un interessante prodotto cinematografico, raccontando il lavoro che si cela dietro questi 20 minuti che hanno conquistato la giuria di Cannes.