Home / 10 cose da fare nel weekend  / 10 cose da fare nel week-end a Ravenna e dintorni

10 cose da fare nel week-end a Ravenna e dintorni

Tutti i titoli in rosso sono cliccabili per ulteriori approfondimenti sull’evento.

Sabato a far muovere a tempo Villapapeete ci pensa il top dj producer francese Klingande. La sua hit “Jubel” ha raggiunto su Spotify la bellezza di 351 milioni di ascolti, oltre ad aver marchiato a segno l’epoca della tropical house. La sua house melodica e innovativa è perfetta per vivere una notte d’estate magica.

Lokomotive in concerto – Ravenna
Venerdì 5 agosto dalle 21

Il corteo dei Lokomotive partirà alle 21 dai Giardini Speyer, un ensemble che rivisita un repertorio di cover dell’afrobeat storico fino a quello moderno. La performance prende vita grazie al corpo di danza coordinato da Carlos Kamizele, ballerino urban e hip hop che vanta apparizioni in Rai e Mediaset.

Il corteo seguirà il seguente percorso: partenza dai Giardini Speyer, viale Farini, via Diaz, piazza Einaudi, esibizione in piazza del Popolo, via IV Novembre, via Ponte Marino, via Salara, via Cavour, conclusione a Porta Adriana.

“Serata sotto le stelle”- Pisignano di Cervia
Il 6 agosto alle 21 nel parco della millenaria Pieve Santo Stefano a Pisignano di Cervia denominata “Serata sotto le stelle”.

Un grande spettacolo musicale sotto le stelle in arrivo a Cervia per questo weekend con “La tre Monti Band”. L’orchestra ci delizierà con la sua musica davanti alla Pieve illuminata e grazie alla magia del cielo stellato.

“L’Antico e le Palme”- Milano Marittima
Lungo l’isola pedonale di Milano Marittima dal 5 al 7 agosto

Torna per l’ottavo anno la Mostra d’antiquariato “L’Antico e le Palme”. La manifestazione antiquaria più famosa della riviera adriatica. In questa edizione si aggiunge una giornata per ampliare l’offerta: dal 5 al 7 agosto oltre 40 operatori qualificati e selezionati, provenienti da varie regioni d’Italia, accenderanno la curiosità del pubblico con mille chicche di antiquariato, collezionismo, modernariato, vintage e molto altro ancora. In mostra oggetti rustici ed attrezzi in legno, tipici della tradizione contadina locale, ma anche pezzi raffinati provenienti da dimore nobili e borghesi. Senza dimenticare le curiosità anni ’50, le stampe, i lumi, i giocattoli, i mobili antichi, i libri, la biancheria ed i pizzi della nonna, cartoline ingiallite dal tempo, pubblicità di marchi storici, e tante altre curiosità che vi sorprenderanno. Oggetti e accessori per le vostre case, per collezionisti esperti o alle prime armi in cerca di una passione da coltivare. Sono tanti gli espositori specializzati in modernariato e vintage, un settore sempre più richiesto dagli appassionati, dagli arredatori e dai tanti giovani che sempre più si avvicinano al mondo del collezionismo. Lo sguardo è rivolto al look anni ’50 e ’60 con i suoi vestiti e accessori, icone immortali di un tempo passato. La moda ripropone gli anni’70 e sempre più ragazzi sono alla ricerca del pezzo originale.

“I luoghi dello Spirito e del Tempo”- Russi
Il 7 agosto alle 21 alla Chiesa di Palazzo San Giacomo

Torna per il suo primo appuntamento di agosto “I luoghi dello Spirito e del Tempo” con il concerto “La Guida dei Pellegrini di San Giacomo de Compostela. Nell’anno Giacobeo” eseguito dall’Ensemble Nyckelharpa Resonance. Quest’ultimo nasce nel 2016 dall’incontro di musicisti accomunati dalla passione per la nyckelharpa, conosciuta anche come viola d’amore a chiavi. Durante lo spettacolo proporranno un estratto di un testo fondamentale per capire il vero significato del viaggio di un pellegrino attraverso l’Europa del XIII e XIV secolo, accompagnato da alcune delle musiche e dei canti più rappresentativi di quel periodo. Per l’occasione, la Pro Loco Russi organizza visite guidate gratuite al piano nobile di Palazzo San Giacomo (ingressi per gruppi di massimo 15 persone – ore 19.30, 19.45 e 20.00), mentre la mostra “Alla Natura. L’azione artistica come ultimo rito magico e salvifico” sarà visitabile dalle 19.00 alle 21.30.

Foto Ensemble

“Gio Gasdia Band”- Russi
Il 7 agosto alle 21 nel suggestivo giardino della Rocca “T. Melandri” di Russi

Per gli amanti del cantautorato a Russi domenica si esibiranno in concerto i Gio Gasdia Band, gruppo electro-folk nato nel 2017 attorno alla cantautrice Gio Gasdia, accompagnata da Federico Calestani (armonica, percussioni, seconda voce), Chiara Rotondi (basso) e Riccardo Chiurazzi (batteria). La band, che ha già all’attivo il disco “Crisalide” uscito nel 2019, vanta nel suo repertorio sia brani originali che cover. Ad aprire la serata la giovanissima band ravennate “The First Page”, che, con una tastiera, una batteria, una chitarra e una voce proporranno il loro pop inedito in italiano.

Russi

Festa de Pargher – Massa Lombarda
dal 5 al 7 agosto a Fruges

La festa sul mondo dell’agricoltura prenderà il via venerdì 5 agosto alle 21 con una gara di accelerazione su terra. Sabato 6 agosto alle 21 sono previste esibizioni di tractor pulling e sgador pulling con trattori di serie. Domenica 7 agosto sarà il giorno conclusivo della Festa de Pargher e si partirà dalle ore 8 con l’aratura con trattori d’epoca. Alla sera, dalle 18, sono in programma vari show che coinvolgeranno veicoli 4×4, kart e ciao cross.

Per il penultimo incontro della rassegna è in programma lo spettacolo con l’attore Denis Campitelli “Brislì, briciole di poesia romagnola” brevi racconti, poesie, aneddoti e detti tipicamente romagnoli fra gusto, cibo e miseria, scritti e raccontati dagli autori più celebri della terra di Romagna. A seguire esibizione danzante del duo Alice e Sauro.

Sabato 6 agosto torna nel cuore del Borgo di Brisighella l’evento dedicato alla musica e al buon vino “Calici sotto i Tre Colli – Le Stelle nel Borgo”, con protagoniste le cantine del territorio. Dalle ore 19.30 passeggiando per il centro storico sarà possibile degustare gli ottimi vini delle cantine brisighellesi, abbinati a finger food da passeggio preparati per l’occasione dai ristoranti di Brisighella, che saranno aperti per chi desidera proseguire con una cena.

“Sagra di San Lorenzo” – Lugo

Da sabato 6 a mercoledì 10 agosto nel campo sportivo della frazione San Lorenzo

Una tradizione di paese lunga 40 anni torna a Lugo in pompa magna dopo questi anni difficili con tanto cibo e divertimento. Nella serata d’apertura di sabato 6 agosto si esibiranno i “Mercanti e servi” a partire dalle ore 21. Il gruppo musicale propone l’intero repertorio dei nomadi, passando dalle prime storiche canzoni fino ad arrivare alla produzione più recente. La giornata di domenica 7 agosto scatta alle 11.45 con la cucina aperta sia per il pranzo d’asporto che negli stand allestiti. La sera, alle ore 21, saliranno sul palco i “Fratelli e Margherita” con i loro brani rock.

sagra di san lorenzo 2
Condividi questo articolo