Home / Italpress Sport  / Osimhen ed Elmas ribaltano l’Atalanta, Napoli in fuga

Osimhen ed Elmas ribaltano l’Atalanta, Napoli in fuga

BERGAMO (ITALPRESS) – Undici vittorie in tredici gare giocate, con 32 gol fatti. Il Napoli si impone anche contro l’Atalanta: gli azzurri vincono 2-1 al Gewiss Stadium grazie alle reti di Osimhen ed Elmas, arrivate entrambe dopo il rigore trasformato da Lookman. Nulla da fare per l’Atalanta, secondo stop consecutivo in casa e -8 dal primo posto occupato proprio dai partenopei. Partita divertente doveva essere, partita divertente è stata. Ritmi elevati sin dal calcio d’inizio, il primo squillo è stato dell’Atalanta sull’asse Lookman-Hojlund, il danese ha però calciato di prima intenzione su Meret. Il Napoli ha provato a gestire il possesso, ma sono stati i padroni di casa a trovare la rete del vantaggio su calcio di rigore con Lookman dopo un fallo di mano di Osimhen rivisto al VAR. Gli ospiti però hanno trovato immediatamente il pareggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo, decisivo il colpo di testa dell’attaccante azzurro. Il gol ha frastornato la squadra di Gian Piero Gasperini che a dieci minuti dal termine ha incassato la seconda rete: bel pallone lavorato da Osimhen sulla destra e filtrante per Elmas, il numero 7 ha superato Musso grazie anche alla deviazione in scivolata di Hateboer. Nella ripresa i padroni di casa hanno cercato di alzare il ritmo per trovare il pareggio: al 10′ è arrivata una doppia occasione con Maehle stoppato dall’ottima parata di Meret e Lookman fermato dalla traversa. Le occasioni non sono mancate nemmeno per gli ospiti, Simeone – entrato al posto di Osimhen, migliore in campo – ha fallito dal limite il colpo del ko. Non è bastato il forcing finale da parte dei nerazzurri, alla fine il Napoli si è imposto 2-1 trovando l’undicesimo successo in campionato.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Condividi questo articolo