Home / Arte e cultura  / L’artista e performer “Leodyrazza” al Bagno Bleck 210 di Cervia, il 17 agosto

L’artista e performer “Leodyrazza” al Bagno Bleck 210 di Cervia, il 17 agosto

opera leodirazza

Non è ancora finito il programma estivo del Bagno Bleck 210, lo stabilimento balneare del Grand Hotel di Cervia. Il 17 agosto, durante il format “Bleck Hearts” del mercoledì, a partire dalle 18 fino alle 24, sarà la volta dell’artista e performer “Leodyrazza” che si esibirà in una performance artistica in mezzo alla sabbia tra gli ospiti che potranno assistere al processo creativo dell’artista e anche collaborare con lui per la realizzazione di una scultura dedicata all’evento. In questo modo, potranno imparare a lasciarsi ispirare da questo metodo di riciclo creativo e facilmente realizzabile anche nelle proprie case.

 

Sfogo alla creatività di tutti quanti insieme all’artista per la realizzazione di un’opera partecipativa. « Questo evento – racconta l’artista – vuole essere un momento per riflettere con leggerezza sui simboli che ci circondano e che hanno creato una fede che chiamiamo consumismo. In ogni religione esiste il bene o il male, ma se il buddismo ci ha insegnato qualcosa è che entrambe sono due facce della stessa medaglia e l’importante è vivere nel presente e quindi prendere il meglio da quello che abbiamo». In questa mostra ci saranno vecchi quadri riutilizzati e sculture fatte con oggetti di riciclo, sui quali sono stati dipinti i loghi di marchi famosi, per richiamare l’attenzione all’istante e lasciare perdere l’osservatore nei dettagli minuziosi, frutto di ore e giorni di lavoro. Alla realizzazione dell’opera tutti potranno partecipare tramite la scelta dei materiali di riciclo.  

 

Leonardo (in arte ‘Leodyrazza), classe 1998, da 5 anni si sto muovendo nel mondo artistico, dagli ambiti più tecnici a quelli più professionali. La passione per l’arte è nata quando aveva 9 anni. Inizia a frequentare corsi di pittura dall’artista Ganzaroli Pietro in arte “Gagi”, proveniente da Brera. Ha proseguito gli studi all’Accademia di Belle Arti di Bologna per poi iniziare a famigliarizzare con diversi materiali come il vetro, legno e ceramica, legandomi particolarmente ai materiali di riuso/riciclo e iniziando a gestire la linea di prodotti derivati dalla lavorazione delle bottiglie di vetro.

 

Ingresso gratuito. Info e prenotazioni: 388-3887886.

Condividi questo articolo