Home / Musica  / Il presidente di Audiocoop, Giordano Sangiorgi, a “Striscia la notizia” per un bando pubblico per il festival di Sanremo

Il presidente di Audiocoop, Giordano Sangiorgi, a “Striscia la notizia” per un bando pubblico per il festival di Sanremo

giordano sangiorgi

Apparizione speciale a “Striscia la notizia” ieri sera, durante la rubrica “Rai Scoglio 24 di Pinuccio, incentrata sugli sprechi Rai. Per l’occasione è stato infatti intervistato il presidente di AudioCoop Giordano Sangiorgi, che dopo il grande successo del MEI – il festival delle etichette indipendenti tenutosi a Faenza lo scorso weekend, ha detto la sua in prima serata sul piccolo schermo su un argomento da tempo discusso: il bando pubblico per la riproduzione del festival della musica Italiana. In teoria, il Festival di Sanremo dovrebbe essere assegnato con un bando a cui potrebbero partecipare tutte le emittenti interessate.

 

Tutto nasce da un’indagine dell’Afi – l’Associazione Fonografici italiani che, su richiesta di visionare i documenti del festival di Sanremo, ha ricevuto diniego. Da qui il ricorso e la sentenza del Tar che si sono pronunciati a favore dell’Afi.

 

Anche il presidente Sangiorgi ritiene importante la possibilità di accedere a Sanremo attraverso bando pubblico, perché offrirebbe la possibilità, anche spacchettando i diversi momenti che ruotano intorno al famoso Festival, di maggiore trasparenza e anche maggiore pluralismo musicale.

Condividi questo articolo