Home / Sport e Natura  / Cervia, “Pedalata patrimoniale” sulle orme di Grazia Deledda domenica 1 maggio

Cervia, “Pedalata patrimoniale” sulle orme di Grazia Deledda domenica 1 maggio

«In fondo al vialetto vedo il mare, fermo come una muraglia di cristallo turchino:(…) l’aria è così trasparente ed i colori intorno così iridati, che si ha l’impressione di trovarsi dentro un diamante».

Ai luoghi deleddiani è dedicata la Pedalata Patrimoniale dell’Associazione FESTA in collaborazione con Ecomuseo del Sale e del Mare prevista per domenica 1 maggio alle ore 10,00 con partenza da Piazza Garibaldi.

Da piazza Garibaldi ci si sposterà a Villa Igea per proseguire sul lungomare fino alla casa color biscotto di proprietà della scrittrice, senza tralasciare il ricordo delle tante amicizie che Grazia aveva intrecciato a Cervia.

La mattina si concluderà alla pineta di Pinarella per rinnovare la tradizione dei pic-nic in pineta e, vento permettendo, godere dei colori accesi del festival degli aquiloni.

La pedalata è gratuita, ai partecipanti il compito di preparare il proprio cestino; per suggerimenti sui cibi da preparare si può scrivere a ecomuseocervia@comunecervia.it oppure iatcervia@cerviaturismo.it , per ricevere un ricettario particolare sui mangiari di Grazia Deledda.

Venerdì 6 maggio (ore 21.30, Teatro Rasi), sempre seguendo il filo rosso della drammaturgia francese, va in scena uno degli spettacoli più attesi del festival, 8 ensemble di Pascal Rambert, autore e regista pluripremiato, considerato uno dei massimi esponenti del teatro contemporaneo, che sceglie Ravenna e POLIS per la prima italiana della sua nuova produzione.

Ad ogni tappa della pedalata sarà regalato un segnalibro da collezione con i luoghi di Grazia Deledda.

Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere allo IAT Cervia oppure via e-mail all’Ecomuseo del sale e del mare (ecomuseocervia@comunecervia.it).

Condividi questo articolo