Home / Italpress Sport  / Vittorie per Denver e Brooklyn, poker Lakers

Vittorie per Denver e Brooklyn, poker Lakers

NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Undici gare nella notte Nba e nessun italiano in campo. Vincono i Nuggets che comandano a Ovest e battono 121-108 in casa i Cleveland Cavaliers privi di Donovan Mitchell. Il trascinatore è ancora una volta Nikola Jokic che mette a referto l’ennesima tripla doppia della sua stagione chiudendo con 28 punti, 15 rimbalzi e 10 assist. In doppia cifra tutto il quintetto iniziale con Murray che ne fa 18, Porter Jr 16, Caldwell-Pope (14) e Gordon 12 (10 i rimbalzi), ma dalla panchina arrivano anche i 13 a testa di Brown e Hyland. Tra i Cavs i più prolifici sono LeVert e Garland rispettivamente con 22 e 21 punti, ma non basta per fermare Denver.
A Est Brooklyn conquista la vittoria numero 26, una in meno dei Celtics. I Nets battono 108-102 in trasferta i Pelicans con Kevin Durant che fa la differenza con i suoi 33 punti, ma anche con il contributo di Irving (19 punti), TJ Warren (15 dalla panchina) e O’Neale (14). Per New Orleans ne fa 28 McCollum e sfiora la doppia doppia Marshall che si ferma a 22 punti e 9 rimbalzi.
Vincono anche i Lakers che infilano la quarta vittoria consecutiva, rilanciando le ambizioni playoff. LeBron James e compagni battono in casa gli Hawks 130-114 con il Prescelto che fa registrare al suo attivo 25 punti, 10 assist e 7 rimbalzi. Fondamentale il contributo che arriva dalla panchina con Westbrook che sfiora la tripla doppia chiudendo con 18 punti, 11 rimbalzi e 9 assist, e con Nunn che fa 23 punti. In doppia cifra anche Schroider (21) e Bryant (19 punti e 13 rimbalzi). Niente da fare per Atlanta nonostante i 32 punti e 9 assist di Trae Young.
Nelle altre gare della notte vittorie per Indiana (108-99 su Portland), Chicago (126-112 su Philadelphia con 41 punti di LaVine), Knicks (112-108 contro i Raptors con 32 punti per Randle), Hornets (138-109 sui Bucks con 39 punti per Rozier), Thunder (127-110 sui Wizards con 30 punti per Gilgeous-Alexander), Spurs (121-109 contro Detroit), Timberwolves (128-115 sui Clippers con 25 punti e 21 rimbalzi per Gobert) e Heat (104-96 sui Suns con 21 punti e 11 rimbalzi per Adebayo).
– foto agenziafotogramma.it –
(ITALPRESS).

Condividi questo articolo