Home / Arte e cultura  / Un incontro sulle potenzialità della memoria virtuale con Andrea Zangari a Bagnacavallo

Un incontro sulle potenzialità della memoria virtuale con Andrea Zangari a Bagnacavallo

La Bottega dello Sguardo

La Bottega dello Sguardo di Bagnacavallo organizza domani alle 21 un incontro dal titolo “Memoria e memorie dei paesaggi virtuali”, un percorso attraverso le simulazioni e la potenzialità della memoria virtuale a cura di Andrea Zangari. Si tratta di una rete fra chi ama il teatro e le sue storie, e promuove sul territorio la capacità di lettura e comprensione dei processi artistici e culturali.

 

«Avete mai indossato un visore di realtà virtuale – chiedono dalla Bottega dello Sguardo – per assistere a una performance? Siamo ormai coinvolti in una rivoluzione epocale a cui non possiamo sottrarci, anche nel campo dei processi relazionali, lavorativi, artistici. Condividendo domande e diffidenze verso un mondo di pratiche, saperi e strumenti in incessante evoluzione, a partire da esempi pratici e qualche riflessione storico-teorica, attraverseremo forme e significati dei nuovi paesaggi virtuali, con particolare attenzione ai tracciati della memoria che in essi si attivano e alle discipline teatrali e performative. Dopo questo incontro – è la domanda conclusiva – chi avrà ancora paura di una passeggiata nel metaverso?»

 

Ingresso gratuito. Per info, iscrizioni e prenotazioni: info@labottegadellosguardo.it