Home / Italpress Agroalimentare  / Ue, a maggio commercio agroalimentare +32%

Ue, a maggio commercio agroalimentare +32%

BRUXELLES (ITALPRESS) – Il commercio agroalimentare dell’Unione europea cresce del 32% rispetto al 2021 e segna un record a maggio 2022, con esportazioni e importazioni pari rispettivamente a 19,4 e 15,6 miliardi. E’quanto emerge dalla relazione pubblicata dalla Direzione Generale Agricoltura e Sviluppo Rurale della Commissione Europea.
I prezzi si adattano all’inflazione globale delle materie prime. Nel 2022 cresce l’export verso Regno Unito, Stati Uniti, Ucraina, Africa del Nord e subsahariana, ma cala verso la Cina, da dove aumentano invece le importazioni. Le esportazioni verso il Medio Oriente e il Nord Africa rimangono stabili su base mensile, ma sono comunque aumentate del 44% rispetto a maggio 2021. L’export di cereali cresce del 75% su base annua raggiungendo 919 milioni di euro. In particolare, quello di grano fa segnare +35% rispetto a maggio 2021.
Le importazioni raggiungono livelli record, crescendo del 15% da aprile a 15,6 miliardi. Gli aumenti maggiori riguardano i semi oleosi i cereali, cresciuti mensilmente rispettivamente di 459 e 72 milioni di euro.
– foto agenziafotogramma.it-
(ITALPRESS)

Condividi questo articolo