Home / Sport  / Tiro a segno: successo ai regionali di Bondeno. Mirco Pichetti convocato in Nazionale

Tiro a segno: successo ai regionali di Bondeno. Mirco Pichetti convocato in Nazionale

mirco_picchetti

Foto: Mirco Pichetti

Continua l’attività per il Tiro a Segno di Ravenna, che si è presentata con tutti i suoi atleti al rinnovato Tiro a Segno di Bondeno per disputare la seconda Gara Regionale, dove i giovani tiratori di carabina Margherita Segurini, Greta Sophie Smorta, Riccardo Sintoni e anche i nuovi arrivati Anita Montanari e Jacopo Scaligena hanno ottenuto lusinghieri risultati.

Per le pistole si sono presentati in pedana Giulia Ceccarello, con una prestazione non ancora al massimo del suo potenziale ma sicuramente buona e ben augurante per il proseguimento della stagione, mentre Eleonora Miele e Alex Taroni confermano i miglioramenti che i tecnici sezionali hanno evidenziato durante gli allenamenti settimanali.

Per gli atleti “non più giovani”, la squadra Master di carabina riconferma la propria supremazia in campo nazionale con Maurizio Fuschini, Riccardo Spada e Giampaolo Zattoni.

Altra grande performance da segnalare è quella di Mirco Pichetti, che con il punteggio di 576 demolisce il precedente record sezionale registrato a Roma nel 1992 da Nicolas Neri. Per Mirco un grandissimo risultato, frutto di impegno e dedizione, che gli è valso la prima convocazione per una gara internazionale che si svolgerà alla fine di marzo in Polonia.

Si anche è disputata in Norvegia una gara valida per il Campionato Mondiale: qui Sofia Ceccarello – juniores aggregata alla squadra Nazionale senior, in forza alle Fiamme Oro ma con il cuore di Ravenna – si è distinta ai massimi livelli, conquistando anche un oro nella mixed.

POST TAGS: