Home / Musica  / “ScrittuRa Festival”: Giorgia Soleri presenta il suo primo libro, “La signorina nessuno” a Fusignano

“ScrittuRa Festival”: Giorgia Soleri presenta il suo primo libro, “La signorina nessuno” a Fusignano

Foto: Giorgia Soleri

A ScrittuRa festival il 7 giugno alle 21 è la volta di Giorgia Soleri. L’incontro si svolgerà al parco Primieri di Fusignano (in caso di pioggia al teatro Moderno) durante il quale l’autrice presenterà il suo primo libro La signorina nessuno, in dialogo con Rendy Anoh.

Giorgia Soleri, classe 1996, è milanese di nascita e vive a Roma. Modella, fotografa e attivista, scrive versi da sempre. È entrata nelle cronache italiane per la sua battaglia per far riconoscere la vulvodinia come malattia accanto al fidanzato Damino David, cantante dei Maneskin.

La signorina Nessuno (Vallardi) è una raccolta poetica alla riscoperta di sé e dei legami tra esseri umani.

La difficoltà di amare in silenzio, l’arte di saper aspettare, di desiderare a distanza. Ma anche la fatica di vivere entro i confini del proprio corpo, le battaglie di tutti i giorni, la perdita e il dolore sono i temi che Giorgia Soleri esplora nel suo primo libro, in cui poesia, prosa e illustrazioni si avvicendano come in un canto e controcanto. Intrecciando nei suoi versi i fiori con le spine, l’ardore con la disperazione, il desiderio con la quotidiana sconfitta, l’autrice riesce a creare scorci di insperata, abbagliante luminosità. Perché i versi di Giorgia fanno «il rumore dei fiori quando crescono» e allo stesso tempo urlano come una chitarra distorta. Con parole che creano spazio e alzano il volume, Giorgia Soleri rivela una voce nuova e potente, in grado di cantare l’amore toccando le corde più profonde e intime di tutti noi.