Home / Sentire  / “Scalanchiamo II Atto”: pedalate e degustazioni tra i calanchi all’insegna del turismo lento. Domenica 22 maggio, 2 percorsi, 8 cantine e un tour bike experience

“Scalanchiamo II Atto”: pedalate e degustazioni tra i calanchi all’insegna del turismo lento. Domenica 22 maggio, 2 percorsi, 8 cantine e un tour bike experience

escursionista a Scalanchiamo

Sta per arrivare l’evento di punta del ricco calendario di eventi&ciclo-escursioni Scalanchiamo: pedaliamo e degustiamo tra i calanchi organizzato dal Riolo Terme Cycling Hub insieme a una rete di partner del territorio. Domenica 22 maggio è in programma infatti Scalanchiamo II Atto, che riproporrà la formula due percorsi per otto cantine che lo scorso anno ha fatto registrare il boom di iscritti.

L’esperienza di turismo lento da vivere in bicicletta per andare alla scoperta della bellezza dei calanchi tra natura, gusto e prodotti tipici della Strada della Romagna proporrà in quella giornata due percorsi tra cui i partecipanti potranno scegliere: uno su strada e uno fuori strada, con partenza “alla francese” durante la giornata dal Parcheggio del Parco Fluviale di Riolo Terme (Chiosco TimOrso) anche punto di arrivo delle escursioni.

La pedalata è libera dalle 9.30 alle 19.30: durante la giornata ogni partecipante parte quando preferisce, con possibilità di scegliere il percorso ROAD SUL CIRCUITO DEI MONDIALI DI CICLISMO 2020 Riolo Terme – Imola (percorso ad anello di 27, 26 km con un dislivello di +287 m (consigliato per le bici da strada) e il percorso OFF ROAD SUL SENTIERO 505 Riolo Terme – Faenza) (percorso ad anello di 51,64 km con un dislivello di +800 m (consigliato per le bici e-Bike, Gravel, Mtb).

Ogni percorso propone quattro cantine vitivinicole che presenteranno punti sosta-degustazione (calice + stuzzichini 5€). Nell’Anello dei Mondiali i quattro punti sosta-degustazione sono Cantina i Casini, Cantina Mordini, Agriturismo Vignoli e Tenuta Nasano. Nell’Anello del sentiero 505 si potrà degustare nelle cantine Torre del Marino, Bulzaga, Podere la Berta e Quinzan. Entrambi i percorsi mostrano un panorama mozzafiato, salite e discese immerse nel mare dei calanchi e attorniate dalle tante vigne. Il vino prodotto in queste terre argillose ha poi un sapore ineguagliabile tutto da gustare.

Il costo di iscrizione è di 15 euro per gli adulti e di 8 euro per gli under 14 e comprende l’assicurazione per la giornata e una degustazione omaggio. Le strade saranno aperte al traffico veicolare e quindi saranno di fondamentale importanza il rispetto delle norme del Codice della Strada e la prudenza.

Per info e prenotazioni chiamare il +39 333 1805408 (anche messaggio whatsapp).

Tutti gli eventi e le escursioni sarà possibile acquistare l’esperienza online sul sito www.rioloterme-cyclinghub.it o chiamare il +39 333 1805408.

Per info noleggio e-bike: www.cooptrasportiriolo.it – tel. 0546 71028. Con la copertura tecnica dwww.bikeplus.eu. In collaborazione cowww.stradadellaromagna.it

Di seguito la mappa dei percorsi.