Home / Ambiente  / Ravenna capitale della bioeconomia circolare il 25 e 26 maggio. Ospite d’eccezione, Gunter Pauli, padre della Blue Economy

Ravenna capitale della bioeconomia circolare il 25 e 26 maggio. Ospite d’eccezione, Gunter Pauli, padre della Blue Economy

Foto: Globo – freepik

Il 25 e 26 maggio a Ravenna saranno due giornate dedicate alla Bioeconomy, in occasione del Bioeconomy Day. Con la collaborazione di Assobiotec-Federchimica e la Fondazione Raul Gardini, sono organizzate due giornate con conferenze e tavole rotonde dedicate alla bioeconomia.

Nella Sala Corelli del Teatro Alighieri sarà allestita la mostra BioArt Gallery dove saranno esposte fotografie che dimostrano le potenzialità della bioeconomia circolare nel quotidiano.

Tra i relatori presenti nei vari interventi ci sono Stefano Bonaccini, presidente dell’Emilia Romagna, e il sindaco di Ravenna Michele de Pascale. Interverranno anche il Prorettore per la Ricerca dell’Università di Bologna, l’Amministratore Delegato Novamont e Presidente Cluster Spring, i Presidenti di Confagricoltura e Coldiretti.

Al Teatro Alighieri il 25 maggio sarà possibile assistere all’esibizione del Coro del Teatro dell’Opera di Kiev nel canto per la terra Patto italiano del suolo e alla performance di Paolo Fresu in Time in Jazz Festival Green.

Il 26 maggio sarà ospite a Ravenna il padre della Blue Economy, Gunter Pauli, e la giornata sarà dedicata alla Bioeconomia circolare per le nuove generazioni per coinvolgere gli studenti nelle tematiche sul cambiamento climatico. Saranno premiate le classi vincitrici di Bioeconomy4YOU, si parlerà di attivismo digitale e del ruolo degli studenti nella transizione ecologica.

Il programma completo è al link.

Condividi questo articolo