Allerta meteo gialla a Ravenna per criticità idraulica, da mezzanotte del 7 gennaio

Durerà fino alla mezzanotte dell'8 gennaio. Non sono previste piogge significative, ma è necessario prestare attenzione ai corsi d'acqua ed evitare di andare nei capanni a seguito delle piogge dei giorni precedenti

Dalla mezzanotte di domenica 7 gennaio, alla mezzanotte di lunedì 8, sarà attiva nel territorio del comune di Ravenna l’allerta meteo numero 7 per criticità idraulica, emessa dall’Agenzia regionale di protezione civile e da Arpae Emilia-Romagna. È allerta meteo gialla, a differenza di quella arancione tra 6 e 7 gennaio.

Si ricorda che fino alla mezzanotte di oggi è valida l’allerta arancione per criticità idrogeologica e criticità idraulica, gialla per stato del mare. L’allerta completa si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia-Romagna e anche attraverso twitter (@AllertaMeteoRER). Sul portale sono presenti anche molti altri materiali di approfondimento, tra i quali le indicazioni su cosa fare prima, durante e dopo le allerte meteo, nella sezione “Informati e preparati” (http://bit.ly/allerte-meteo-cosa-fare).

Per l’8 gennaio non sono previsti fenomeni meteorologici significativi. Tuttavia, a seguito delle precipitazioni avvenute nei giorni precedenti, nel settore centro orientale saranno possibili piene nei tratti vallivi dei corsi d’acqua, con livelli prossimi alle soglie di attenzione. Per residue condizioni dello stato del mare, non si escludono localizzate erosioni e/o ingressioni marine.

Si raccomanda di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali, in questo caso: prestare particolare attenzione allo stato dei corsi d’acqua ed evitare di accedere ai capanni presenti lungo gli stessi (se si allaga la golena il capanno deve essere evacuato); prestare attenzione alle strade eventualmente allagate e non accedere ai sottopassi nel caso li si trovi allagati.