Home / Arte e cultura  / Ravenna: al Private Banking in piazza del Popolo la mostra “Omaggio a Riccardo Gatti e alla sua bottega”

Ravenna: al Private Banking in piazza del Popolo la mostra “Omaggio a Riccardo Gatti e alla sua bottega”

In Piazza del Popolo arriva una nuova mostra organizzata dalla Cassa di Ravenna S.p.A., nell’ambito delle iniziative di valorizzazione del collezionismo privato e della cultura artistica, presso le proprie vetrine del “Private Banking” di Ravenna in Piazza del Popolo n.30, fino al 23 agosto prossimo, una nuova mostra su “Omaggio a Riccardo Gatti e alla sua bottega”, a 50 anni dalla scomparsa (1886-1972).

Gatti, faentino, è figura di ceramista tra le più prestigiose e importanti del secolo scorso. 

Con l’esposizione, ospitata dalla Cassa di alcuni pezzi appartenenti al collezionista Ubaldo Anzelmo di  Marina di Ravenna si vuole rendere omaggio al grande Artista e alla sua Bottega, che il nipote Dante (1936-2015) e il pronipote Davide hanno mantenuto in attività nello stile dell’arte ceramica faentina.    

Sono molti gli artisti di fama mondiale che hanno scelto tale atelier per plasmare e cuocere alcune loro creazioni (tra i tanti, Baj, Ontani, Paladino, Burri, Kabakov, Sottsass, Fioroni, Echaurren, Motta, Chaimowicz …).

Nel prossimo mese di settembre l’artista Mimmo Paladino presenterà ufficialmente, in San Francesco a Ravenna, il progetto per le nuove porte della Basilica; la struttura portante sarà in acciaio, con pannelli in terracotta modellate con argille toscane e faentine, con innesti di mosaico e bronzo; la produzione delle parti decorative avverrà in Faenza nel laboratorio di “Ceramica Gatti 1928”. Il pregevole lavoro è stato reso possibile grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e di Confindustria Romagna. 

Condividi questo articolo