Home / Sport  / Quattro atleti ravennati convocati agli stage tecnici regionali di tiro a segno

Quattro atleti ravennati convocati agli stage tecnici regionali di tiro a segno

Jacopo Scaligena spara

Nella Foto Jacopo Scaligena

Con la prima Gara Regionale organizzata dalla Sezione di Vergato è iniziata ufficialmente la stagione agonistica 2022 del Tiro a Segno di Ravenna.

Per le Carabine, le gare disputate dagli atleti ravennati hanno confermato l’ottimo potenziale, già messo in luce nella passata stagione, di Margherita Segurini, Greta Sophie Smorta e Riccardo Scaligena. Anche i nuovi iscritti Anita Montanari e Jacopo Scaligena hanno messo a segno una bellissima prestazione al loro esordio assoluto in una gara ufficiale.

Per le Pistole, conferma di livello per Giulia Ceccarello e Michelangela Zannoni, che da quest’anno potranno competere anche come squadra, visto il passaggio di categoria della compagna Eleonora Miele. Per i maschi ha fatto il suo esordio assoluto Alex Taroni, con una buona prestazione che fa ben sperare per il prosieguo della stagione.

Per gli atleti “non più giovani” la squadra Master sta riconfermando la propria supremazia in campo nazionale con Maurizio Fuschini, Alessandro Spada e Giampaolo Zattoni.

C’è da segnalare che per alcuni atleti, sia di pistola che di carabina, la stagione era già entrata nel vivo con le convocazioni agli Stage dell’Attività Tecnica Regionale (ATR), sempre alla ricerca di talenti da inserire avviare al Centro Federale Giovani. L’attività è riservata agli atleti delle categorie Allievi, Ragazzi e Juniores di entrambi i sessi, che vengono convocati agli Stage Tecnici dal responsabile Tecnico Regionale.

Per la Sezione di Ravenna sono stati convocati quattro atleti: Margherita Segurini e Greta Sophie Smorta per la Carabina 10 metri, categoria Ragazzi, e Giulia Ceccarello e Michelangela Zattoni nella Pistola 10 metri per la categoria Juniores Donne

POST TAGS: