Home / Italpress Sport  / Per la prima volta tre azzurri nella top 20 del ranking Atp

Per la prima volta tre azzurri nella top 20 del ranking Atp

ROMA (ITALPRESS) – Giornata storica per il tennis azzurro: per la prima volta in quasi 50 anni di classifiche Atp, l’Italia ha 3 tennisti tra i primi 20 del mondo, anzi tra i primi 19. Nel ranking pubblicato questa mattina Matteo Berrettini, tornato numero 1 d’Italia, è numero 14, Jannik Sinner numero 16 e Lorenzo Musetti numero 19. L’unica nazione a fare meglio dell’Italia è la Spagna con 3 giocatori nei 15: Carlos Alcaraz 1, Rafael Nadal 2 e Pablo Carreno Busta 15. In passato il vecchio record dell’Italia è stato quello di avere al massimo 3 giocatori nei primi 21 del mondo. Questo evento si è verificato per la prima volta il 4 ottobre 2021 con Berrettini 7, Sinner 14 e Sonego 21 e si è ripetuto anche dal 14 febbraio al 10 aprile 2022, sempre con la triade composta da Berrettini, Sinner e Sonego. Nella Top 100, poi, anche altri tre italiani: lo stesso Sonego (da 45^ a 44^), Fabio Fognini (57^, -2) e Marco Cecchinato, che guadagnando otto posti si attesta al numero 93.
Al vertice, come detto, rimangono due spagnoli, Alcaraz e Nadal, seguiti da Ruud ora incalzato da Tsitsipas (appena 5 punti separano il greco dalla terza piazza). La vittoria ad Adelaide permette a Djokovic di restare quinto, appena dietro c’è Rublev che approfitta dei punti persi da Auger-Aliassime e Medvedev mentre torna fra i primi 10 Rune, con Fritz nono.
Questa la top ten della nuova classifica Atp:

1. Carlos Alcaraz (Esp) 6820 (–)
2. Rafael Nadal (Esp) 5770 (–)
3. Casper Ruud (Nor) 5720 (–)
4. Stefanos Tsitsipas (Gre) 5715 (–)
5. Novak Djokovic (Srb) 5070 (–)
6. Andrey Rublev (Rus) 3930 (+2)
7. Felix Auger-Aliassime (Can) 3895 (-1)
8. Daniil Medvedev (Rus) 3860 (-1)
9. Taylor Fritz (Usa) 3545 (–)
10. Holger Rune (Den) 2876 (+1)

Così gli italiani:

14. Matteo Berrettini 2490 (+2)
16. Jannik Sinner 2375 (-1)
19. Lorenzo Musetti 1925 (+4)
44. Lorenzo Sonego 950 (+1)
57. Fabio Fognini 843 (-2)
93. Marco Cecchinato 582 (+8)
120. Francesco Passaro 473 (-1)
134. Matteo Arnaldi 421 (–)
146. Raul Brancaccio 385 (+48)
153. Mattia Bellucci 374 (–)

– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Condividi questo articolo