Home / Italpress Turismo  / Pedini Amati guida delegazione sammarinese ad assemblea UNWTO

Pedini Amati guida delegazione sammarinese ad assemblea UNWTO

SAN MARINO (ITALPRESS) – È iniziata oggi la missione a Madrid del Segretario di Stato per il Turismo, Poste, Cooperazione ed Expo Federico Pedini Amati, per prendere parte alla 24° Assemblea Generale dell’Organizzazione Mondiale per il Turismo – UNWTO, in programma fino al 3 dicembre nella capitale spagnola. Diverse decisioni importanti sono attese dalle delegazioni dei 159 Stati membri e dalle oltre 480 organizzazioni in rappresentanza del settore privato, in particolare sul futuro del turismo mondiale, la ripresa post Covid-19 e la sfida posta dalla diffusione della variante Omicron, l’importanza dell’innovazione, dell’istruzione e dello sviluppo rurale, insieme all’urgenza di trasformare il comparto seguendo i criteri della sostenibilità e della difesa dell’ambiente, senza però pregiudicarne la crescita, fondamentale per la tenuta dell’economia mondiale e del commercio internazionale.
Proprio nei lavori inaugurali dell’Assemblea la Repubblica di San Marino è stata oggetto di una prestigiosa quanto commovente cerimonia in ricordo dell’Ambasciatore Mauro Maiani, ex rappresentante di San Marino all’interno dell’UNWTO. Il Segretario Generale Zurab Pololikashvili ha ricordato l’Ambasciatore nel suo discorso di apertura e consegnato una targa celebrativa al Segretario di Stato Federico Pedini Amati. Significativo il lungo applauso di tutta l’Assemblea, a riprova dell’importante lavoro diplomatico svolto presso questo organo nel corso degli anni.
Il Segretario Federico Pedini Amati, a capo della delegazione sammarinese composta per l’occasione dal Segretario Particolare per il Turismo Luca Lazzari e dall’Ambasciatore della Repubblica di San Marino presso il Regno di Spagna Luca Brandi, è intervenuto nel dibattito successivo, ringraziando l’intera Assemblea per questo importante riconoscimento che “onora il ricordo di un diplomatico di assoluto valore e dall’indiscutibile cultura, esperienza e carisma”.
L’Organizzazione Mondiale per il Turismo continuerà i suoi lavori nel pomeriggio di oggi e per l’intera giornata di domani, procedendo alla nomina del nuovo Segretario Generale e dei membri degli Uffici Regionali, dei temi e delle attività da mettere in campo per i World Tourism Day del prossimo biennio e decidendo, in ultima istanza, la sede della prossima Assemblea Generale.
(ITALPRESS).