Home / Italpress Sport  / Orsolini illude il Bologna, l’Atalanta vince in rimonta 2-1

Orsolini illude il Bologna, l’Atalanta vince in rimonta 2-1

BOLOGNA (ITALPRESS) – Gian Piero Gasperini ribalta la sua Atalanta nell’intervallo e la Dea passa in rimonta al Dall’Ara. Il tecnico sorprende tutti lasciando negli spogliatoi Hateboer e Pasalic alla fine del primo tempo e inserendo un sontuoso Zappacosta e un velocissimo Boga. Poi fa uscire Zapata per Ederson e alla fine ha ragione lui. L’Atalanta riscatta un primo tempo grigio ed in meno di un quarto d’ora, con le firme di Koopmeiners e Hojlund, mette al tappeto per 2-1 un Bologna che si è illuso troppo presto dopo la rete di Orsolini. I felsinei nella ripresa si squagliano come neve al sole e finiscono imprigionati nella ragnatela nerazzurra.
Bologna sbarazzino ed arrembante in avvio. Pronti via ed Orsolini entra in area da destra e spara all’angolino: 1-0. L’Atalanta non riesce a replicare. Ancora Orsolini (10′) e quindi Medel (12′) mettono paura a Musso. Hojlund viene fermato in area, Di Bello aspetta un pò, poi conferma la decisione di non intervenire. I bergamaschi stentano a produrre azioni d’attacco anche se al 33′ Hojlund prova in diagonale ma il pallone è troppo largo. Il Bologna chiude così avanti il primo tempo. Nella ripresa, dopo due minuti, un lampo di Koopmeiners porta l’Atalanta al pareggio con una sassata imprendibile. La rimonta si completa al 13′ quando Hojlund, su assist di Boga, anticipa la difesa rossoblù e salta Skorupski con uno scavetto perfetto. Orsolini si accentra e tira con il mancino (17′) ma ottiene solo un angolo. Bologna in pressing ma Musso è ben protetto. Al 43′ Dominguez sfiora il palo dopo un bello scambio al limite dell’area di rigore, Zappacosta spreca al 46′ dopo una bella azione di Ruggeri a sinistra quindi il finale arrembante del Bologna che però non produce nulla. L’Atalanta ritrova così una vittoria che mancava da fine ottobre e aggancia Lazio e Roma, per Thiago Motta appuntamento con la prima gioia del 2023 rimandata.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Condividi questo articolo