Home / Vedere  / Mostra “Il mosaico del trotto” negli spazi del Private Banking

Mostra “Il mosaico del trotto” negli spazi del Private Banking

mostra al private banking della cassa di ravenna . il mosaico del trotto

Foto: Mostra Il mosaico del trotto al Private banking – Studio Corelli

La Cassa di Ravenna S.p.A., nell’ambito delle iniziative di valorizzazione del collezionismo privato, ospita presso le proprie vetrine del Private Banking di Ravenna in Piazza del Popolo n.30, fino al 29 marzo prossimo, una nuova mostra dedicata a Ravenna, il mosaico del trotto, esposizione proveniente dall’ampia collezione del ravennate Alberto Forti.

La mostra vuole celebrare il centenario dell’Ippodromo Candiano di Ravenna (in precedenza si correva nei Giardini Pubblici davanti alla Loggetta Lombardesca), inaugurato l’8 Maggio 1921. Visibili nelle vetrine della Cassa memorabilia, trofei, cimeli, manifesti, fotografie, cartoline, documenti e materiale vario, testimonianza dell’affascinante, e spesso misconosciuto, mondo delle corse di cavalli.

L’esposizione offre immagini di uno sport popolare che ha origini da una filiera che dall’agricoltura abbraccia gran parte delle attività umane. Nella storia e nella cultura di Ravenna rappresenta una delle straordinarie eccellenze del territorio, come testimoniano i risultati sportivi dei trottatori italiani sulle piste di tutto il mondo e l’universale apprezzamento internazionale per i prodotti del nostro allevamento.

Nell’edizione ravennate del Campionato Europeo del 1921, vinse Harrod’s Creek con Augusto Butti: il trofeo d’onore è tra i pezzi forti in esposizione.

L’Emilia-Romagna è, con il Veneto, la culla del trotto in Italia e la passione dei romagnoli per il cavallo trottatore si è espressa in molteplici forme. La Romagna è terra di allevamento, dove hanno operato e operano tanti allevatori, grandi e soprattutto piccoli.