Home / Italpress Sport  / Malagò “Se non salviamo le società sportive siamo finiti”

Malagò “Se non salviamo le società sportive siamo finiti”

FIRENZE (ITALPRESS) – “Dopo due anni di Covid, e con questo disastro del caro energia, se non salviamo la filiera delle società sportive dilettantistiche, siamo finiti. Abbiamo creato un modello che in Italia ci invidiano nel mondo, un network di competente e di conoscenze, con il supporto delle scuole di formazione dei tecnici e di eccellenti scuole di sport, e dobbiamo necessariamente fare di tutto per preservarle”. Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, intervenendo in collegamento agli Stati generali dello Sport in svolgimento a Firenze. “Mi sto battendo per avere il prima possibile non forme di assistenzialismo ma forme che consentono di superare quello che può diventare un problema strutturale – ha aggiunto Malagò -. Dico sempre alla classe politica, di qualsiasi partito, essendo laico, fateci lavorare e rispettate quella che è stata la nostra storia, il nostro presente, e dovrà essere necessariamente il nostro futuro”.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Condividi questo articolo