Home / Arte e cultura  / L’Ordine degli avvocati di Ravenna curerà le due rassegne dal titolo “Donne e avvocatura”

L’Ordine degli avvocati di Ravenna curerà le due rassegne dal titolo “Donne e avvocatura”

rassegna avvocati

Il Comitato per le Pari opportunità presso l’Ordine delle avvocate ed avvocati di Ravenna, con la collaborazione del Consiglio dell’Ordine e della Fondazione Forense, ha organizzato a Ravenna per le giornate dell’11 novembre (presso l’aula di Corte d’assise del Tribunale di Ravenna) e del 16 dicembre presso la sala Ragazzini (Largo Firenze), con orario per tutte le giornate dalle 15 alle 18, una rassegna di incontri dal titolo “Donne e avvocatura. Conquiste, diritti da custodire e prospettive future”.

 

Le giornate saranno così articolate: l’incontro dell’11 novembre sarà incentrato sulla figura di Lidia Poët, la prima avvocata italiana, con uno spettacolo teatrale di Lorenzo Carpinelli, autore e interprete di una drammaturgia inedita; la seconda giornata, il 16 novembre, riguarderà le donne e l’avvocatura con uno sguardo alle prospettive future affidato a una serie di incontri con specialiste intitolati “Il ruolo delle donne nell’avvocatura fra presente e futuro”.

Si tratta di un progetto che affida alla figura storica di Lidia Poët (1855-1949), antesignana della battaglia dei diritti delle donne nonché prima avvocata d’Italia, la narrazione di un percorso che, da ultimo, giunge all’esame dell’attualità e delle prospettive che riguardano le donne e l’avvocatura.

 

Gli eventi sono aperti al pubblico, oltre che essere accreditati dal Consiglio dell’Ordine.

 

Si inviano le relative locandine, la prima di presentazione generale della rassegna e le restanti riferite alle singole giornate, con indicazione delle relatrici/relatori, con preghiera di attenzione e richiesta di pubblicazione.

Per altre informazioni: cpo@ordineavvocatiravenna.it 0544 404263 dalle 8.30 alle 23.30