Home / Italpress Sport  / L’Italtennis in finale alla United Cup, Grecia ko

L’Italtennis in finale alla United Cup, Grecia ko

SYDNEY (AUSTRALIA) (ITALPRESS) – Italia in finale alla “United Cup”, nuovo evento a squadre miste che ha dato il via alla stagione 2023. Il punto della vittoria, quello del 3-1 nella semifinale contro la Grecia, è stato conquistato da Lucia Bronzetti, n.54 WTA, che ha liquidato 6-2, 6-3, in un’ora e 18 minuti di gioco, Valentini Grammatikopolou, n.199 WTA. La 25enne di Kilkis – schierata all’ultimo momento al posto di Despina Papamichail (n.158 WTA) – si era aggiudicata entrambe le sfide precedenti con la 24enne riminese di Villa Verucchio, disputati al primo turno delle qualificazioni degli Us Open 2021 ed in finale nel WTA 125k di Vancouver lo scorso anno sempre sul cemento. “E’ un momento speciale: è fantastico aver portato l’Italia in finale – ha detto Bronzetti -. Siamo una grande squadra, un bel gruppo di amici ed è bellissimo giocare questa competizione. Sapevo che sarebbe stato il match più importante: non sapevo che avrei affrontato lei, e visto che ci avevo perso due volte su due è stato ancora più difficile affrontarla, anche perchè avevo preparato una partita contro un’altra avversaria. Ma sono riuscita ad esprimermi al meglio e sono davvero soddisfatta”.
Stamane Matteo Berrettini aveva fallito il primo match point, cedendo in tre set a Stefanos Tsitispas. Alla “Ken Rosewall Arena” nell’Olympic Park Tennis Centre di Sydney il tennista romano, numero 16 ATP, è stato battuto in rimonta per 4-6, 7-6(2), 6-4, dopo due ore e 35 minuti di partita, dal greco, numero 4 del ranking. Ieri le vittorie azzurre di Trevisan su Sakkari e di Musetti su Sakellaridis.
In finale gli azzurri affronteranno gli Stati Uniti che hanno avuto la meglio sulla Polonia.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Condividi questo articolo