Home / Arte e cultura  / La Cassa di Ravenna espone “28 giochi da tavolo”, nelle vetrine di piazza del Popolo

La Cassa di Ravenna espone “28 giochi da tavolo”, nelle vetrine di piazza del Popolo

cassa

La Cassa di Ravenna S.p.A., nell’ambito delle iniziative di valorizzazione del collezionismo privato e della cultura artistica, presenta presso le proprie vetrine del “Private Banking” di Ravenna in Piazza del Popolo n.30, fino al 25 gennaio prossimo, una mostra che ospita 28 giochi da tavolo, resa possibile grazie alla collaborazione con il collezionista ravennate Pietro Sarti.

 

I giochi sono contraddistinti dai visi particolari dei personaggi e dalle scene comiche raffigurate nella maggior parte delle scatole.

  • unika

Il primo gioco esposto è “La Tombola della Canzone” (ispirato al Festival di Sanremo), realizzato nel 1963. Del 1967 è “Sapientino”, per imparare la filosofia giocando.

 

Questi giochi di società si possono suddividere in diverse categorie, prescolastici, istruttivi, sportivi, creativi, di abilità, di strategia.