Home / Sport e Natura  / La mitica “1000 Miglia” torna a Cervia e Milano Marittima il 15 e 16 giugno

La mitica “1000 Miglia” torna a Cervia e Milano Marittima il 15 e 16 giugno

mille_miglia

La 1000 Miglia 2022 andrà in scena dal 15 al 18 giugno ed è alla sua 40^ edizione.

Quattro tappe si susseguiranno lungo gli oltre 1.900 chilometri di strade italiane dalla suggestiva bellezza paesaggistica e artistica: da Brescia a Cervia-Milano Marittima, da Cervia – Milano Marittima a Roma, da Roma a Parma e da Parma a Brescia.

Parteciperà come ogni anno un grande numero di vetture d’epoca di straordinario valore storico, tecnico e sportivo.

Cervia – Milano Marittima è il termine della prima tappa e le auto nella serata del 15 giugno dalle 20.30 percorreranno il centro di Milano Marittima arrivando nella Piazza Andrea Costa, per ripartire la mattina del 16 giugno verso le 6 dal viale 2 Giugno alla volta di Roma.

L’arrivo della Mille Miglia sarà preceduto dalla sfilata delle auto Ferrari che dalle 18,30 arriveranno in Piazza Garibaldi.

Nata nel 1927 come gara di velocità la 1000 Miglia è oggi la corsa di regolarità per auto storiche che attraversa gli scenari unici dell’Italia più bella, una gara definita da Enzo Ferrari come un “museo viaggiante” unico nel suo genere e oggi riconosciuta come “la Corsa più bella del mondo”. Corsa di grande prestigio, l’edizione 2020 è stata premiata nella categoria «gare» del Premio Best in Classic, il gran galà del motorismo.

La 1000 Miglia è stata riconosciuta dalla giuria come «la più esaltante tra le gare di auto storiche». Un riconoscimento teso a valorizzare e sostenere manifestazioni e i progetti che si sono distinti nel corso dell’ultimo anno e che hanno una valenza particolare.

L’assessore allo Sport del Comune di Cervia Michela Brunelli ha dichiarato: “E’ un grande orgoglio per la città di Cervia essere anche quest’anno una tappa della corsa più bella del mondo. Un importante appuntamento sportivo di prestigio a livello nazionale ed internazionale che ci accompagna dal 2018, un evento storico elegante e affascinante che ha sempre visto tanto interesse e coinvolgimento da parte della città e dei suoi ospiti e che siamo orgogliosi di mantenere nel tempo”.