Home / Italpress Sport  / Inter corsara a Bergamo, Atalanta battuta 3-2

Inter corsara a Bergamo, Atalanta battuta 3-2

BERGAMO (ITALPRESS) – Una gara emozionante, in cui è successo praticamente di tutto. Alla fine la spunta l’Inter, il match contro l’Atalanta finisce 3-2 per la squadra di Simone Inzaghi grazie alla doppietta di Dzeko e all’autogol di Palomino. Secondo posto in classifica per la compagine interista, a quota 30 e a pari punti con Milan e Lazio, entrambe impegnate in serie A. L’Atalanta invece non riesce più a vincere: terza battuta d’arresto nel giro di sette giorni per la squadra di Gian Piero Gasperini. Il primo tempo è scivolato via tra fiammate e occasioni sprecate: la prima quella di Dimarco, dopo un aggancio fantascientifico, l’altra quella di Palomino, neutralizzata da Onana. Le due squadre hanno giocato più sugli errori: ed è proprio da un intervento maldestro di De Vrij che è nato l’1-0 atalantino su calcio di rigore trasformato da Lookman. L’Inter ha prima incassato il colpo, poi ha trovato il gol del pari con Edin Dzeko, abile a sfruttare un prolungamento di testa di Lautaro sul cross di Calhanoglu. Nella ripresa gli orobici non sono praticamente entrati in campo: all’11’ della ripresa Dzeko ha sfruttato un traversone di Dimarco trovando la seconda rete di giornata grazie alla complicità di Maehle. Nel giro di cinque minuti la squadra di Inzaghi ne ha approfittato trovando anche il 3-1: Lautaro su calcio d’angolo ha trovato la deviazione giusta, poi Palomino per anticipare Dzeko ha depositato nella propria rete la sfera. La gara però è stata riaperta proprio dall’argentino, sugli sviluppi di un corner: il numero 6, di testa, è riuscito a superare Onana per la seconda volta. La rete e il forcing finale però non sono bastati per evitare il quarto ko stagionale, il terzo consecutivo. L’Inter, invece, va alla sosta con un sorriso grande così.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Condividi questo articolo