Home / Sport e Natura  / Il rifondato Milan Club Faenza ha aperto l’attività al Rione Rosso con la dedica a Carlo Sangiorgi

Il rifondato Milan Club Faenza ha aperto l’attività al Rione Rosso con la dedica a Carlo Sangiorgi

milan club

Se dove è ora ha potuto vedere, Carlo Sangiorgi sarà stato contento. Il Milan Club Faenza, da lui fondato nel 1984, è ufficialmente stato ricostituito e si è presentato in un evento al Rione Rosso.

Sono stati quasi un centinaio i partecipanti al meeting conviviale svoltosi a 15 mesi dalla scomparsa del pioniere del tifo rossonero organizzato a Faenza.

A Carlo Sangiorgi è stato intitolato il nuovo Milan Club, nella serata a tinte rossonere in cui sono state comunicate a soci, familiari e amici le attività in cantiere per la stagione ormai al via: supporto per assistere alle partite del Milan allo stadio, incontri con campioni rossoneri e altre iniziative allo studio.

Attraverso una costante attività sui social media con le pagine facebook, instagram dedicate e la chat su whatsapp sarà forte e continuo il rapporto con i soci iscritti che sono già più di 210, un numero importante.

Dopo l’affiliazione all’Associazione Italiana Milan Club (Aimc) è ufficiale l’avvio del sodalizio e del Consiglio direttivo.

Come presidente è stato nominato, in linea di continuità Giuseppe Sangiorgi, figlio e primo collaboratore di Carlo negli anni passati, come il vice presidente Fedele Pezzuto. Altri undici i consiglieri: Nicolas Bosi (segretario), Simone Zardi (tesoriere), Andrea Maldera (addetto stampa), Matteo Quarti (responsabile social media), Matteo Masi (referente partite), Vito Ammirabile, Maurizio Ciani, Luca De Tollis, Giordano Gonnesi, Gian Luca Maiardi, Paolo Samorì.

A comporre l’organo collegiale dei Revisori sono stati designati Alfeo Casta (presidente), Massimiliano Dalle Fabbriche e Gabriele Garavini.

A far parte del Collegio dei Probiviri sono stati chiamati Ivo Garavini, Marino Zanchini e Davide Luccaroni.

“Sono davvero felice per la partecipazione a questa prima serata e ringrazio di cuore tutti anche per il ricordo affettuoso di mio padre– ha dichiarato il presidente Giuseppe Sangiorgi- Si respirava grande entusiasmo ed è stato bello rivedere, anche dopo anni, vecchi soci ritrovarsi assieme a tanti giovani fan rossoneri. Il nostro club parte con un mix di passione e impegno per dare il nostro contributo a sostenere la nostra passione sportiva. Siamo una bella squadra e vogliamo giocare per vincere”.

Tra i partecipanti alla serata, il playmaker della Fortitudo Bologna, Matteo Fantinelli.

Il Milan Club Faenza fu associato all’Aimc fino al 2001, quando venne meno la disponibilità della vecchia sede in via Cavour. Negli anni successivi il sodalizio si rese comunque protagonista di alcuni eventi importanti: nel 2010 fu pubblicato il libro “Milan Club un amore infinito” e nel 2017 fu ospitato a Faenza il più grande fuoriclasse rossonero di tutti i campi Gianni Rivera. Ora la ripartenza verso nuovi traguardi.

Condividi questo articolo
POST TAGS: