Home / Italpress Sport  / I Jazz battono i Lakers, Milwaukee Bucks inarrestabili

I Jazz battono i Lakers, Milwaukee Bucks inarrestabili

NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Programma ricco nella notte Nba con ben 12 gare. Bilancio più che positivo per Utah che vince a Los Angeles. I Jazz si impongono 130-116 sul parquet dei Lakers (alla sesta sconfitta in 8 gare) e conquistano la vittoria numero 6 di una stagione iniziata con il piede giusto. Da segnalare anche il ritorno di Simone Fontecchio che, concluso il protocollo Covid, ritrova il campo giocando un minuto, il tempo di mettere a referto un rimbalzo, in un match in cui ancora una volta il trascinatore dei suoi è Lauri Markkanen che chiude con 27 punti e 13 rimbalzi. Ne fa 20 Clarkson, 18 Olynyk, doppia doppia da 15 punti e 10 assist per Conley, mentre dalla panchina arrivano i 17 punti di Sexton. Troppo per i Lakers che incassano un altro ko, nonostante i 26 punti dalla panchina di Westbrook, i 22 di Davis, i 19 di Walker IV e la doppia doppia da 17 punti e 10 rimbalzi (ma anche 8 assist) di LeBron James.
Ancora una vittoria, l’ottava su altrettante gare, per i Milwaukee Bucks. Questa volta la vittima di turno è Minnesota che si arrende in casa (102-115 il finale), piegandosi al solito Giannis Antetokounmpo che mette a referto una tripla doppia da 26 punti, 14 rimbalzi e 11 assist.
In termine di punti fa meglio Holiday (29), dalla panchina ne fanno 18 Portis e 14 Beauchamp, mentre tornando al quintetto iniziale sono 10 i punti di Allen. I Timberwolves ne portano tre in doppia cifra con Edwards che fa 24 punti, Towns 22 (11 i rimbalzi) e Nowell 13.
Ancora una vittoria (la terza consecutiva) per i Mavericks che battono 111-110 in casa i Raptors, con un Luka Doncic che non la smette di fare la differenza. Per lui 35 punti e ottava volta sopra i 30 di fila dall’inizio della stagione (come lui solo Wilt Chamberlain). Lo sloveno mette a referto anche 8 rimbalzi e 6 assist, in un match in cui Toronto se la gioca fino all’ultimo anche grazie ai 27 punti di Anunoby e alla tripla doppia da 11 punti, 11 rimbalzi e 10 assist di Barnes.
Nelle altre gare della notte vittorie per Cavaliers (112-88 sui Pistons), Pacers (101-99 contro gli Heat), Knicks (106-104 contro Philadelphia), Brooklyn (128-86 su Washington), Celtics (123-119 contro i Bulls con 36 punti e 12 rimbalzi per Tatum), Grizzlies (130-99 contro gli Hornets), Clippers (113-106 sugli Spurs con 32 punti per George), Pelicans (114-105 contro i Warriors) e Portland (108-106 sui Suns con 30 punti per Grant).
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Condividi questo articolo