Home / Sport e Natura  / Gli Arcieri Bizantini Ravenna trionfano al Trofeo “Città di Ravenna”

Gli Arcieri Bizantini Ravenna trionfano al Trofeo “Città di Ravenna”

linea di tiro arcieri bizantini Ravenna

Foto: Linea di tiro

Gli Arcieri Bizantini Ravenna tra sabato 19 e domenica 20 febbraio sono stati protagonisti sia in veste di arcieri, che di organizzatori al Trofeo Città di Ravenna, con il quale si è aperta ufficialmente la nuova stagione Indoor 2022-2023.

I 139 gli atleti provenienti da 25 società della regione si sono dati battaglia nei quattro turni di gara, che hanno dato la possibilità anche a 14 Bizantini di giocare la loro partita. A farla da padrone, in termini di partecipazione, è stato il settore giovanile in continua crescita.

Sofia Fuschini e Beatrice Sebastiani (al debutto) colorano di giallo rosso il podio dell’arco olimpico junior femminile conquistando rispettivamente la medaglia d’oro e la medaglia d’argento con i punteggi di 525 (259+266) e 317 (179+138).

Bravissima anche Viola Brunelli che conquista la medaglia d’argento con il punteggio di 370 (189+181) per la categoria giovanissimi femminile, la categoria più piccola ammessa alle gare). Conferme arrivano da Riccardo Venturi che con il punteggio di 567 (281+286) sale sul gradino più alto del podio nella categoria allievi maschile, arco compound.

La medaglia d’oro va anche a Matelda Miolo, arco nudo junior femminile, con il punteggio di 335 (153+182). Ed è giallo rosso anche il podio dell’arco nudo master maschile: Marcello Tozzola e Simone Pizzi, conquistando rispettivamente il secondo e il terzo posto con i punteggi di 510 (257+253) e 500 (247+253).

L’ultimo podio individuale è di Marcello Tozzola per l’arco olimpico master maschile, che, con un punteggio non proprio in linea con i recenti risultati di 558 (279+279), conquista la medaglia d’oro. L’unica medaglia di squadra arriva da Tozzola-Pizzi-Venturi per l’arco nudo master maschile che con il punteggio di 1478 (510+500+468) conquistano l’oro.

Gli altri piazzamenti: medaglia di legno per Denis Costantini che, per soli due punti, vede sfuggire il terzo posto piazzandosi 4° con 572 per il CO SM; 4° e 5° posto per Mirko Sebastian Grassi e Stefano Corelli per l’OL JM con i punteggi rispettivamente di 513 e 411; 5° Massimo Venturi per l’AN MM con 468; 5° e 7° Concettina Palmiero e Giusi Torelli (al debutto gare) per l’OL SF con i punteggi di 484 e 375; chiude i piazzamenti Giovanni Putzu 20° per l’OL MM con 447.

Gli Arcieri Bizantini ora si concentrano sull’appuntamento più importante della stagione, i XLIX Campionati Italiani Indoor che prenderanno il via il giorno 24 febbraio presso la Fiera di Rimini. La società ravennate ha già qualificato sei atleti, il più alto numero di qualificati mai raggiunto. Marcello Tozzola, Simone Pizzi (al debutto) e Angela Padovani saranno presenti con l’arco nudo; Denis Costantini e il giovane Riccardo Venturi con l’arco compound (entrambi al debutto), Sofia Fuschini e Marcello Tozzola con l’arco olimpico.

Condividi questo articolo