Home / Sport e Natura  / Gli Arcieri Bizantini Ravenna a Cotignola per il “51° Trofeo Bizantino”

Gli Arcieri Bizantini Ravenna a Cotignola per il “51° Trofeo Bizantino”

arcieri bizantini

Nuovo esplosivo risultato per gli Arcieri Bizantini Ravenna nel primo fine settimana di dicembre, che si sono presentati in forze al “51° Trofeo Bizantino” a Barbiano di Cotignola, organizzato dall’ASD Arcieri Muzio Attendolo Sforza. Gli arcieri giallorossi sbancano conquistando 12 podi individuali e 3 a squadre.

 

Tre sono i podi dell’arco olimpico. Marcello Tozzola è medaglia d’oro nella categoria master maschile con il punteggio di 570 (285+285), che, essendo stato il punteggio più alto di tutta la divisione gli fa vincere anche il premio come Assoluto Arco Olimpico. Medaglia d’argento invece per Denis Costantini per la categoria senior maschile con il punteggio di 533 (260+273). Chiude il podio virtuale Giusi Torelli con la medaglia di bronzo e il punteggio di 405 (195+210) per la categoria senior femminile.

 

Doppio podio giallorosso per le due junior Morrongiello Nicole e Beatrice Sebastiani che conquistano, rispettivamente, la medaglia d’oro con il punteggio di 380 (177+203) nuovo record personale, e la medaglia d’argento con il punteggio di 366 (174+192).

 

A podio anche i giovanissimi, Viola Brunelli e Nicola Barlotti. Viola vince medaglia d’oro con il punteggio di 463 (245+218), migliorando di quasi 30 punti e stabilendo il nuovo record personale e di compagnia; a Nicola va la medaglia d’argento con il punteggio di 387 (180+207).

 

Ancora in luce Riccardo Venturi, che, mentre continua a sfoderare ottimi risultati, arriva per lui la convocazione per i gruppi Nazionali 2023 nel Settore Targa Giovanile Compound Juniores. A Riccardo vanno i complimenti di tutta la società giallorossa orgogliosa di avere il primo atleta bizantino a raggiungere un tale bellissimo risultato. E a conferma dello stato di forma, Riccardo anche questa domenica cala sul piatto un ottimo risultato realizzando 570 (285+285) punti e vincendo la medaglia d’oro nella categoria junior maschile CO.

  • unika

Tanti risultati arrivano anche dall’arco nudo. Per la categoria master maschile doppio podio per Simone Pizzi e Massimo Venturi. Pizzi si aggiudica la medaglia d’argento con il punteggio di 518 (256+262) mentre è di bronzo la medaglia di Massimo Venturi che con il punteggio di 508 (239+269) stabilisce il suo nuovo record personale.

 

E’ d’oro invece la medaglia vinta dalla squadra composta da Pizzi, Venturi e Tozzola che bissano il punteggio ottenuto a Rimini la scorsa domenica, dove avevano stabilito il nuovo record di compagnia master maschile AN, di 1532 (518+508+506).

 

Non sono da meno le quote rosa sia nell’individuale che a squadre. Angela Padovani sale sul primo gradino del podio e vince la medaglia d’oro con il punteggio di 455 (226+229), mentre Sabrina Bandini, con il punteggio di 419 (207+212) si aggiudica la medaglia di bronzo e il suo record personale.

 

Il tiro Padovani, Bandini, Ghetti forma per la prima volta la squadra arco nudo master femminile che debutta con una medaglia d’oro e il punteggio di 1290 (455+419+416).

 

Chiudono i podi delle squadre Costantini, Farinella e Nardi che vincono la medaglia d’oro nella divisione olimpico categoria senior maschile con il punteggio di 1531 (533+512+486).

 

I piazzamenti. OL senior maschile, 5° Farinella a 512 e 6° Nardi a 486. OL master maschile 14° Pizzi a 488; OL master femminile 4° Karasova a 461; CO senior maschile 4° Costantini a 561; AN senior maschile 6° Ronzitti a 317; AN senior femminile 6° Domini a 459 (nuovo record personale); AN master maschile 5° Tozzola a 506, 9° Morigi a 426; AN master femminile 4°Ghetti  a 416.

  • unika