Home / Sentire  / “Giardini aperti FAI”: visita al Roseto didattico sperimentale “Bazzocchi” a Faenza il 14 e 15 maggio

“Giardini aperti FAI”: visita al Roseto didattico sperimentale “Bazzocchi” a Faenza il 14 e 15 maggio

fiori

Fra le attività previste per la quarta edizione della manifestazione regionale Giardini Aperti, il Gruppo FAI Giovani di Ravenna ci condurrà alla scoperta del Roseto nato nel 1997 e oggi visitato tutto l’anno da tecnici, paesaggisti e ibridatori grazie alla sua singolarità. Il Roseto sul Colle di Persolino nasce nel 1997 per volontà del prof. R. Bazzocchi dell’Università di Bologna, che si occupava di florovivaismo e aveva già avviato da anni una sperimentazione sulle rose antiche, e del prof. U. Montefiori, l’allora preside dell’Ist.Professionale per l’Agricoltura di Faenza, che mise a disposizione i terreni, con l’intento di creare un giardino in cui la funzione didattico-dimostrativa fosse associata ad un’attività di ricerca attuale e utile per incentivare il vivaismo locale e la sensibilità verso una paesaggistica sostenibile. Da allora il Giardino, dedicato nel 2002 al prof. Bazzocchi, ha subìto numerosi cambiamenti, ma non sono variate le finalità.

Attualmente il giardino si sviluppa su una superficie di circa un ettaro e comprende tre aree: il Giardino dedicato all’evoluzione della rosa nel tempo, con oltre 900 ibridi, per un totale di circa 1200 piante disposte su base cronologica e botanica e suddivise in 27 aiuole dedicate alle epoche storiche più significative per la rosa fra storia e genetica, il Campo sperimentale con rose coprisuolo che fu costituito a partire dal 2002, oggi è suddiviso in due zone e ospita circa 160 ibridi di rose coprisuolo e paesaggistiche, valutate per la loro adattabilità ad una bassa manutenzione, ovvero senza irrigazione, trattamenti antiparassitari e con potatura meccanica, secondo le tendenze del moderno giardinaggio, non solo pubblico ma anche privato e il Campo di valutazione delle rose in concorso.

L’appuntamento per le visite è al Roseto didattico-sperimentale “R. Bazzocchi” presso l’Istituto Professionale Persolino-Strocchi, Via Firenze, 194 – Faenza (RA).Possibile scegliere fra quattro turni di visita sabato pomeriggio: ore 15.00 – 15.45 -16.30 – 17.15 e quattro turni domenica mattina:  ore 10.00 – 10.45 – 11.30 – 12.15.

L’evento a contributo è aperto a tutti. Prenotazione obbligatoria su faiprenotazioni.fondoambiente.it. Visite guidate in gruppi a capienza limitata. Contributo a partire da 3€ per Iscritti FAI, da 5€ per i non iscritti. Per le famiglie (2 adulti + bambini età 6-18) contributo a partire da 12€.