Home / Sport e Natura  / FOTOGALLERY. A Bagnacavallo 181 partecipanti per l’ultramaratona della pace sul Lamone

FOTOGALLERY. A Bagnacavallo 181 partecipanti per l’ultramaratona della pace sul Lamone

Domenica 8 gennaio si è svolta a Traversara di Bagnacavallo la quattordicesima edizione dell’“Orva Ultramaratona della Pace sul Lamone – Trofeo Vittorio Costetti e Di Nardo Adalgisa”.

 

Hanno preso il via 181 tra atlete e atleti e 161 (124 uomini e 37 donne) hanno concluso la gara.

 

La gara maschile è stata vinta dall’esordiente imolese Gianluca Scardovi (2:56:40) dopo aver lottato per tutta la gara con l’abruzzese Antonio Mario Fiadone, difatti alla fine solo 21 secondi li hanno divisi. Terzo gradino del podio per il faentino Emanuele Maio. Tra le donne non c’è stata storia e a primeggiare ci ha pensato la riminese Federica Moroni (3:19:28), seguita sul podio dalla bolognese Maria Rosa Costa e dalla genovese Francesca Ferraro.

 

La sindaca Eleonora Proni ha portato il saluto dell’Amministrazione comunale di Bagnacavallo.

 

«La gara è andata alla grande – commenta Enrico Vedilei di Krakatoa Sport – grazie anche alla calorosa accoglienza di tutta la popolazione. Con i finisher di oggi abbiamo abbattuto il muro dei mille concorrenti diversi presenti sulle nostre terre, per la precisione 1.015, ciò significa che negli anni più di mille persone tramite questa gara hanno conosciuto e apprezzato la Romagna.»

 

La gara, omologata Asi, è stata organizzata da Krakatoa Sport in collaborazione con il Terzo Tempo Trail Asd, l’associazione Traversara in Fiore, il Consiglio di zona di Traversara e con il patrocinio del Comune di Bagnacavallo. Quest’anno inoltre l’Ultramaratona della Pace faceva parte del Grand Prix Iuta strada 2023.
Il circuito di 6.430 metri tra Traversara e Bagnacavallo, al 70% su asfalto e al 30% su strade bianche e trail, è stato ripetuto sette volte per un totale di 45 chilometri.

 

L’iniziativa rientrava nel calendario di “Bagnacavallo d’inverno”.

  • unika