Home / Italpress Agroalimentare  / Da Fiasconaro una colomba da record per dire no alla guerra in Ucraina

Da Fiasconaro una colomba da record per dire no alla guerra in Ucraina

PALERMO (ITALPRESS) – Una colomba da record con i suoi 50 chili di bontà per dire no alla guerra in Ucraina. “In questo particolare momento storico abbiamo voluto lanciare un segnale di pace e un messaggio di positività al mondo intero, con una Colomba dalla forte valenza simbolica che vuole essere un augurio per tutti”, spiega il Maestro Nicola Fiasconaro, alla regia della creazione dolciaria da 50 chili realizzata per accogliere i delegati degli Aeroporti Europei al Palazzo Sant’Elia di Palermo. Canditi di arancia di Sicilia e zafferano di Castelbuono hanno inebriato il dolce da record, decorato a mano con due colombi in cioccolato come simbolo della pace. Un benvenuto davvero speciale, che il Maestro ha riservato agli oltre 200 delegati di 70 Aeroporti Europei, compreso il direttore generale dello scalo ucraino di Odessa Vyacheslav Cheglatonyev, riuniti per la 13esima edizione di Aci Race, organizzata da Aci Europe e Gesap, la società di gestione dell’Aeroporto di Palermo Falcone Borsellino di Palermo. Il taglio della Colomba da Guinness è avvenuto alla presenza del sindaco di Palermo Leoluca Orlando, del direttore generale di Gesap Natale Chieppa, del presidente dell’Aeroporto di Cracovia Radoslaw Wloszek.
(ITALPRESS).