Home / Arte e cultura  / Con “Cinema sotto i Tre Colli”, il grande cinema torna a Brisighella sabato 30 luglio

Con “Cinema sotto i Tre Colli”, il grande cinema torna a Brisighella sabato 30 luglio

cinema

Ventidue serate di cinema, una programmazione irresistibile che contribuirà ad illuminare le serate estive in uno dei borghi più suggestivi del nostro appennino. Torna, da sabato 30 luglio fino al 21 agosto, il cinema all’Arena Spada di Brisighella, grazie alla collaborazione tra Cinemaincentro e il Comune e la Pro Loco di Brisighella.

 

Si andrà dai più grandi titoli della stagione, come “Top Gun: Maverick” e “Elvis”, già campioni di incassi e capaci di convincere sia il grande pubblico sia i cinefili più scettici, all’emozionante vincitore del Gran Premio della Giuria a Cannes, “Scompartimento n.6”, che aprirà la rassegna. Si spazierà dai registi internazionali più amati, come Pedro Almodóvar, Ridley Scott e Paul Thomas Anderson, al miglior cinema italiano con il magistrale “È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino, il maestoso e toccante “Ennio” di Giuseppe Tornatore e l’ambizioso “Diabolik” dei Manetti Bros. Non mancherà infine un’anteprima nazionale: sabato 20 agosto gli spettatori dell’Arena Spada potranno vedere prima dell’uscita ufficiale nelle sale il thriller “Un’ombra sulla verità” di Philippe Le Guay.

 

“È atteso un cartellone variegato e di qualità per l’edizione 2022 di Cinema sotto i Tre Colli, che per la seconda stagione consecutiva torna nell’originaria, nonché suggestiva cornice dell’Arena Spada, particolarmente apprezzata dal pubblico”, commenta l’Assessora alla cultura Gessica Spada, che ha fortemente voluto che il cinema tornasse anche quest’anno ad animare le serate del borgo. “Grazie al contributo e alla proficua collaborazione con Pro Loco Brisighella, la rassegna cinematografica va a completare la stagione culturale estiva già ricca di iniziative, in grado di soddisfare anche il pubblico più esigente”.

 

Con la rassegna Cinema sotto i Tre Colli, la settima arte va a completare la già ricchissima stagione “Brisighella Sogno d’estate 2022”, che unisce musica, teatro, letteratura ed arti visive garantendo ai turisti e ai residenti un’offerta culturale completa ed entusiasmante.

Condividi questo articolo