Home / Ambiente  / Casa Monti e Podere Pantaleone e gli eventi per la Settimana europea per la riduzione dei rifiuti

Casa Monti e Podere Pantaleone e gli eventi per la Settimana europea per la riduzione dei rifiuti

rifiuti

Anche il Ceas della Bassa Romagna partecipa alla Settimana europea per la riduzione dei rifiuti (Serr), che quest’anno ricade dal 19 al 27 novembre. L’iniziativa è finalizzata per promuovere attività di sensibilizzazione per una gestione sostenibile delle risorse e dei rifiuti.

 

L’edizione di quest’anno propone il tema del «Tessibile circolare e sostenibile», legato alla massiccia industria tessile che impiega oltre 1,5 milioni di persone solo in Europa. Ma l’altra faccia della medaglia racconta una storia diversa, meno brillante e molto più allarmante: il settore tessile e dell’abbigliamento è uno dei più inquinanti e ha un elevato impatto ambientale e sociale in ogni sua fase: dalla produzione alla distribuzione, all’uso e al dopo (raccolta, cernita, riciclaggio e gestione dei rifiuti, che il più delle volte sono destinati all’incenerimento e alle discariche).

 

Come Ceas Bassa Romagna sono previsti alcuni interventi dedicati al tema rifiuti: Casa Monti propone «In azione contro i rifiuti», iniziativa che prevede interventi a scuola sul tema rifiuti (tessili e non) e sull’importanza della loro riduzione, a cui saranno affiancati interventi di pulizia del territorio. Le attività sono svolte durante la Serr con tre classi della scuola primaria Rodari di Alfonsine (3A, 4A e 5A), in collaborazione con l’associazione Plastic Free Ravenna – sezione di Alfonsine che fornirà il supporto per la parte di uscita e pulizia dei dintorni della scuola. In tutto saranno coinvolti circa 70 studenti.

 

Il Podere Pantaleone di Bagnacavallo propone la visita guidata «Storia ed evoluzione del giardino boscato del Podere Pantaleone» per domenica 20 novembre alle 14: attraverso racconti sugli alberi e aneddoti sul vecchio proprietario, si presenterà il bosco come lo immaginava nel futuro, si racconteranno le antiche tradizioni di coltivazione della vite e si confronteranno con le moderne tecniche viticole. Laboratorio su insetti del legno morto con contatto diretto e inusuale. Sarà possibile ricevere piccoli alberi dell’oasi (previa prenotazione), salvati dallo sfalcio, da piantare nel proprio giardino, esempio di economia circolare di notevole importanza. Iniziativa gratuita per adulti e famiglie a prenotazione obbligatoria. Per informazioni e prenotazioni: 0545 280898, oppure 347 4585280, mail info@poderepantaleone.it.

 

Sempre nell’ambito della Serr, all’interno del progetto regionale «Laboratori Agenda 2030 a scuola» promosso dal Ceas della Bassa Romagna e realizzato dalla cooperativa Atlantide, si è svolta un’attività della classe 3T del Polo Tecnico di Lugo dedicata al tema del tessile: durante gli incontri effettuati in classe è emersa una attenzione particolare sul tema degli oggetti e degli abiti che possono avere una seconda vita grazie a iniziative temporanee o attività commerciali dedicate al recupero e riuso vestiti; proprio per questo motivo i ragazzi incontreranno i titolari del negozio Angelo Vintage di Lugo, per intervistarli e affrontare il tema insieme a loro.