Home / Sport e Natura  / Calcio, Ravenna in cerca di una svolta con il Corticella. Camanzi in panchina

Calcio, Ravenna in cerca di una svolta con il Corticella. Camanzi in panchina

Dopo la tempesta dell’addio a Cristian Serpini, il Ravenna si rituffa sul campionato e lo fa con Andrea Camanzi al timone della prima squadra. La rotta prevede come tappa obbligata lo scoglio della neopromossa Corticella e come obbiettivo la conquista dei tre punti davanti al pubblico del Benelli oggi pomeriggio alle 14.30. Una neopromossa che però sta indossando gli abiti della rivelazione del torneo, tallonando a solo un punto di distanza in classifica proprio i giallorossi. Un ottimo rendimento quello degli uomini di Alessandro Miramari che sono reduci da ben 3 vittorie esterne consecutive e di certo rappresenteranno un ostacolo tutt’altro che morbido per i giallorossi.

 

Nella rosa degli avversari, che abbina ai molti giovani prospetti qualche elemento di esperienza come Oubakent o Trombetta, ci sono un ex, Filippo Ercolani, in giallorosso nella passata stagione con al referto 23 presenze.

 

In settimana Andrea Camanzi ha lavorato a Glorie con la quasi totalità degli uomini a disposizione, unico assente per una ferita Grazioli che sarà costretto a saltare la gara di domani, rientrano invece a disposizione Tabanelli, che pur in panchina non era entrato contro la Sammaurese, e Marangon che ha smaltito il fastidio muscolare che lo aveva limitato nelle ultime settimane. Il tecnico giallorosso, che per il suo esordio alla guida della prima squadra sarà coadiuvato come vice allenatore da Claudio Treggia, ha così presentato l’avversario di oggi: «Il Corticella è una buonissima squadra a cui piace giocare a calcio, sono molto attenti e soprattutto molto mobili senza palla, hanno sempre più d’una soluzione quindi sarà un ottimo avversario. In questi giorni ho cercato di stravolgere il meno possibile di quanto buono fatto fin qui. La disponibilità dei ragazzi è stata massima ed insieme allo staff siamo stati in grado di fare un buon lavoro. La squadra è sul pezzo nonostante il momento non sia stato dei più tranquilli e ci presenteremo alla gara nelle migliori condizioni».

 

 

Sono 21 i giallorossi convocati da mister Camanzi per la dodicesima di campionato contro il Corticella. Portieri: Giacomo Venturini, Mattia Fontanelli, Simone Billi. Difensori: Massimiliano Montuori, Samueal Bachini, Leonardo Terigi, Luca Magnanini, Alessio Pipicella, Cosimo Spezzano.  Centrocampisti: Matteo Andreani, Francesco D’Orsi, Marco Spinosa, Piergiorgio Sabelli, Andrea Lussignoli, Moses Abbey, Andrea Tabanelli, Vincenzo Lisi. Attaccanti: Marco Guidone, Luca Rivi, Luis Carrasco, Giacomo Marangon.