Home / Italpress Ambiente  / Arbolia sostituisce 40 piante a Villa Giustiniani-Cambiaso a Genova

Arbolia sostituisce 40 piante a Villa Giustiniani-Cambiaso a Genova

GENOVA (ITALPRESS) – Realizzato un intervento di sostituzione e rinnovamento del patrimonio arboreo all’interno del Comune di Genova. E’ il frutto della collaborazione tra Arbolia, la società benefit creata da Snam e Fondazione Cassa Depositi e Prestiti per sviluppare nuove aree verdi in Italia, Axpo Italia, uno dei principali player energetici nazionali e quarta società sul mercato libero dell’elettricità, e l’Università di Genova, che ha messo a disposizione un’area di sua proprietà. L’iniziativa ha permesso di riqualificare gli spazi verdi interni al parco pubblico della Villa Giustiniani-Cambiaso, storica dimora nobiliare della città e sede della Scuola Politecnica dell’Università di Genova. Il progetto ha previsto la sostituzione di circa 40 piante, in stato fitosanitario precario, con nuove specie arboree ornamentali storicamente presenti nei giardini delle ville italiane: palma di Fortune, cedro atlantico, cipresso comune, gingko biloba, albero dei tulipani, magnolia, metasequoia, palma da datteri, leccio, tasso, cedro. L’altezza dei nuovi alberi è compresa tra i 2 e i 2,5 metri. Il parco, così rinnovato, costituisce un patrimonio per la comunità locale.
“Ogni azienda ha il compito di prendersi cura dei territori in cui opera per valorizzarne la bellezza e tutelarne l’ecosistema. Oggi Axpo Italia ha superato i venti anni di storia e supporta aziende e persone in tutto il paese. La sua è peraltro una presenza globale che tocca oltre trenta nazioni del mondo e più di quaranta mercati ma questo non deve distrarre da quei principi di sostenibilità che ci rendono vicini alle persone di tutti i territori in cui operiamo. Genova è la città in cui l’avventura di Axpo Italia è cominciata e donare a questo contesto e ai suoi cittadini la riqualificazione di un’area di grande importanza è per noi un privilegio”, ha commentato Salvatore Pinto, presidente di Axpo Italia.
“Si tratta di una iniziativa che lancia un bel segnale di sostenibilità e sensibilità ambientale. La triangolazione Arbolia, Axpo Italia e Università di Genova ha consentito il necessario rinnovamento del parco di Villa Cambiaso, che non solo fa da cornice alla sede della Scuola Politecnica ma rappresenta un piccolo polmone verde per gli abitanti della zona. Con la piantumazione dei nuovi alberi abbiamo inteso anche dare il nostro contributo al benessere del quartiere che da decenni ormai ospita i nostri Dipartimenti di Ingegneria”, ha aggiunto con una nota Federico Delfino, Rettore dell’Università di Genova
“Grazie alla collaborazione con l’Università di Genova e con un’azienda molto radicata nel territorio abbiamo avuto l’opportunità di realizzare il primo progetto di Arbolia in Liguria, in un luogo storico della città. Con questa iniziativa restituiamo a un’importante area verde di Genova alcune essenze tipiche del patrimonio arboreo locale, contribuendo ad arricchire ulteriormente la biodiversità della zona”, ha dichiarato Salvatore Ricco, amministratore delegato di Arbolia. Con questo intervento, salgono a 23 le aree verdi realizzate da Arbolia in Italia. Nei prossimi mesi la società benefit svilupperà iniziative in altri comuni, da Nord a Sud del Paese.

foto: ufficio stampa Arbolia
(ITALPRESS).