Home / Sentire  / Aperte le iscrizioni per “La solidarietà delle piante”, evento che unisce natura, vita all’aria aperta e alimentazione

Aperte le iscrizioni per “La solidarietà delle piante”, evento che unisce natura, vita all’aria aperta e alimentazione

Ecomuseo_delle_erbe_palustri

Foto: Ecomuseo delle erbe palustri

Ritorna sabato 23 aprile a Santerno e Villanova di Bagnacavallo l’evento La solidarietà delle piante, per il quale sono aperte le prenotazioni.

Organizzata dall’Associazione Culturale Civiltà delle Erbe Palustri in collaborazione con l’Orto Biologico Radisa e la condotta Slow Food Godo e Bassa Romagna, l’iniziativa unisce natura, vita all’aria aperta e alimentazione.

La giornata inizierà alle 10, presso il campo dell’Orto Biologico Radisa di Santerno, con la naturopata Gabriella Francesconi che guiderà i partecipanti nel riconoscimento delle erbe spontanee commestibili e del loro valore intrinseco, condividendo la sua pluriennale esperienza in fitoalimurgia (scienza che studia l’utilizzo delle piante spontanee commestibili) e alimentazione naturale.

Dopo la visita ci si sposterà all’Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova per il “pranzo dell’orto e del prato incolto”, con un menu vegetariano caratterizzato da erbe di campo (28 euro a persona), cui seguirà la presentazione del libro di Gabriella Francesconi L’andar per erbe. Chi parteciperà all’evento riceverà in omaggio libri naturalistici relativi alle zone umide e dunali e poster floreali della flora spontanea urbana e rurale del nostro territorio.

Sia per la visita in campo che per il pranzo è obbligatoria la prenotazione (posti limitati).

 

Info e prenotazioni:

tel. 0545 280920

erbepalustri.associazione@gmail.com