Home / Italpress Ambiente  / AMG Energia diventa società di Servizi energetici avanzati

AMG Energia diventa società di Servizi energetici avanzati

PALERMO (ITALPRESS) – AMG Energia diventa Energy Service Company (ESCo). La società a totale partecipazione del Comune di Palermo, che si occupa di energia, distribuzione metano e manutenzione degli impianti di pubblica illuminazione, ha conseguito la certificazione che le consente di fornire servizi energetici avanzati che producono efficienza: è la prima utility di natura pubblica in Sicilia ad ottenerla. “Si tratta di un punto di svolta – sottolinea la società in una nota – che apre nuove prospettive e nuovi ambiti di attività, in un’ottica di immediato sviluppo e in linea con gli obiettivi nazionali di transizione energetica”.
La consegna della certificazione da parte della multinazionale di certificazione RINA è avvenuta oggi alla presenza del vicepresidente del Cda della società, Domenico Macchiarella e dell’assessore alla Rigenerazione Urbana con delega funzionale ad AMG Energia, Maria Prestigiacomo. Presente anche l’ex presidente della società, Mario Butera, che ha promosso, avviato e portato avanti un intenso percorso evolutivo che ha consentito il conseguimento della certificazione, prima come amministratore unico e poi con la condivisione ed il supporto del Cda.
La conformità agli standard normativi, si legge nella nota, è stata attestata dopo una valutazione svolta mediante verifiche di natura tecnica e amministrativa presso la sede di AMG Energia da parte di RINA, sui requisiti generali e di capacità (organizzativa, diagnostica, progettuale, gestionale ed economica) che una ESCo deve possedere secondo la norma UNI CEI 11352. AMG Energia diventa a tutti gli effetti una società che fornisce servizi energetici integrati, in grado di realizzare attività che producono efficienza energetica, con investimenti che vengono remunerati in base al risparmio conseguito e offrendo garanzie di risultato. Un ruolo che si rivela strategico nello scenario della transizione energetica, che guarda con estremo interesse a tutte le attività di efficientamento, di riduzione delle emissioni inquinanti e alle politiche di sostenibilità.
Il percorso evolutivo compiuto ha visto, in particolare nel 2021, la utility impegnata in alcuni interventi di efficientamento energetico con formula ESCo nell’ambito dell’Università di Palermo, dalla riqualificazione dell’illuminazione di alcuni locali del palazzetto dello sport del Centro universitario sportivo alla trasformazione a metano della centrale termica a servizio della serra delle piante tropicali dell’Orto Botanico.
Comprende anche le numerose proposte di interventi di efficientamento energetico presentate al Comune di Palermo, tra cui spicca quella relativa alla piscina comunale, e prosegue con le altre attività del progetto pilota realizzato in partnership con il Cus.
In Italia le ESCo sono per la quasi totalità società private. AMG Energia, sottolinea la nota, rappresenta una particolarità: è la prima ESCO siciliana a totale capitale pubblico ma è anche una delle poche utility pubbliche in Italia in possesso della certificazione. Per la società non si tratta soltanto di un cambio di pelle ma di una vera svolta, che apre un campo più largo di intervento anche in ambito comunale.
“Adesso AMG Energia può interpretare in modo completo e ampio il ruolo di braccio ‘energeticò del Comune di Palermo – sottolinea il vicepresidente della società, Domenico Macchiarella – ma soprattutto si conferma la necessità che l’amministrazione comunale tuteli in modo concreto questo patrimonio e ne valorizzi il ruolo. Questo è il filone che guiderà l’azione della società per il 2022 e oltre, in linea con il suo piano industriale ma anche con l’atto di indirizzo della giunta comunale con cui è stato prorogato il contratto di servizio di AMG Energia, che prevede l’esecuzione di un audit energetico sull’intero parco di impianti di pubblica illuminazione e di immobili oggetto della convenzione, finalizzato non solo all’efficacia del servizio ma anche alla sostenibilità. Prospettiva in cui AMG Energia è pienamente titolata ad avere un ruolo da protagonista”.
“Ringrazio l’ex presidente Mario Butera, che ha avviato con convinzione questo percorso, condiviso pienamente dal Cda – conclude Macchiarella – Con il conseguimento della certificazione sono stati centrati tutti gli obiettivi assegnati dal Comune alla governance di AMG Energia, incluso proprio quello più significativo e prospettico”.
“AMG Energia ha dato ancora una volta prova di sapersi innovare e stare al passo con i tempi – afferma l’assessore Maria Prestigiacomo – Transizione energetica e sostenibilità sono due dei grandi temi con cui ci stiamo già confrontando e che rappresentano la grande scommessa dei prossimi anni. Il Comune è orgoglioso di questo risultato e l’ottenimento della certificazione ESCo per AMG Energia è l’inizio di un importante percorso”.
Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Leoluca Orlando: “Si tratta di un’importante certificazione che conferma l’ottimo lavoro svolto da AMG Energia nell’ambito di quella rivoluzione energetica che in questi anni l’amministrazione comunale ha portato avanti nel segno della sostenibilità ambientale raggiungendo traguardi riconosciuti anche a livello internazionale. Ed è motivo di grande orgoglio da parte proprio dell’amministrazione comunale registrare il fatto che ad ottenere la certificazione ESCo sia per la prima volta in Sicilia una società come AMG a totale partecipazione pubblica. Esprimo, dunque, un sentito ringraziamento a tutti coloro i quali si sono impegnati per ottenere questo importante risultato e in particolare all’ex presidente Mario Butera che ha promosso e avviato questo percorso. La città di Palermo si conferma indiscussa protagonista nel panorama della transizione energetica”.
(ITALPRESS).