Home / Sport e Natura  / Alex Gaddoni del Centro Sub Nuoto di Faenza: bel quarto posto nei 200 farfalla categoria Ragazzi

Alex Gaddoni del Centro Sub Nuoto di Faenza: bel quarto posto nei 200 farfalla categoria Ragazzi

Nuove soddisfazioni per il Centro Sub Nuoto Club 2000 di Faenza all’ultimo appuntamento della stagione del nuoto in corsia: il Campionato Italiano di Categoria che si è svolto al Centro Federale di Roma-Pietralata. Hanno partecipato, per la società faentina: Alex Gaddoni (Ragazzi, 2008) e, in campo femminile, Giada Minelli (Ragazzi, 2008), Gaia Gionta (Cadetti) e Andrea Maltoni (Juniores, 2006).

 

 

A sorprendere tutti con un’ottima prestazione è stato Alex Gaddoni che si è classificato quarto nella finale dei 200 farfalla col tempo di 2’13”59. L’intera stagione del giovane è stata un continuo e progressivo miglioramento, culminato con una gara che rappresenta un significativo salto di qualità. Iscritto col 25° tempo di ammissione fra i quattordicenni, ha migliorato il proprio record personale di due secondi e mezzo già nelle batterie della mattina, presentandosi col 7° tempo alla finale pomeridiana riservata ai soli quattordicenni. Ultima chance stagionale dove si è comportato benissimo, abbassando ulteriormente il proprio personale di poco meno di 2 secondi e mezzo (quasi 5” in un giorno): quindi, 4° posto in finale e 5° tempo stagionale in Italia.

 

 

Buona la gara di Giada Minelli, 39esima nei 200 farfalla: purtroppo non è riuscita a migliorare il proprio record personale, tempo che le sarebbe valso almeno una finale “B” (dal 10° al 20° posto). Ha dato il via alla sua gara su ritmi molto elevati, mostrando coraggio e la chiara intenzione di voler fare bene, ma probabilmente uno stop piuttosto lungo agli allenamenti a causa di un infortunio ad un piede avvenuto negli ultimi mesi della preparazione estiva, ha fatto sì che non riuscisse ad esprimersi al meglio delle proprie possibilità.

 

 

Bravissima anche Andrea Maltoni, 30 esima nella classifica finale dei 50 dorso, alla prima esperienza al Campionato Italiano di Categoria. Bene pure Gaia Gionta, alla sua seconda esperienza nazionale, che conferma una ripresa di forma dopo un anno complicato dal punto di vista fisico, tornando a far registrare un ben augurante 1’15”31 nei 100 rana: ha migliorato di oltre 1 secondo il suo precedente record stagionale dopo lo stop di oltre un mese tra gennaio e febbraio e un difficile rientro; finalmente è riuscita ad esprimersi sui suoi migliori tempi nella gara più importante dell’anno.

 

 

I nuotatori agonisti si concedono ora una pausa, per riprendere il 5 settembre la preparazione in vista della stagione sportiva 2022-2023. Il prossimo appuntamento di gare del Centro Sub Nuoto Faenza sarà quello dei nuotatori Master (over 25 anni): i 18 esimi Campionati Europei, dal 28 agosto al 4 settembre allo Stadio del Nuoto del Foro Italico in Roma, che vedranno la partecipazione di Laura Rava (categoria M80), Gabriella Garavini (M55), Veronica Molnar (M50), Federica Sfogliaferri (M50), Silvia Calderoni (M45), Nadia Cerchierini (M30) e Claudio Magliola (M60).

 

Condividi questo articolo