Home / Arte e cultura  / Al Campus di Ravenna, dal 5 ottobre si celebra “Alma Mater Fest”. Una festa di benvenuto lunga 6 giorni

Al Campus di Ravenna, dal 5 ottobre si celebra “Alma Mater Fest”. Una festa di benvenuto lunga 6 giorni

alma mater fest

La terza edizione di “Alma Mater Fest”, la festa di benvenuto dell’Università di Bologna, si svolgerà da mercoledì 5 a lunedì 10 ottobre a Bologna e nei Campus della Romagna (Cesena, Forlì, Ravenna, Rimini). Una manifestazione lunga sei giorni permetterà all’Ateneo e alle città che ospitano le sue sedi di presentarsi e accogliere al meglio le studentesse e gli studenti. Partecipazione, condivisione, una nuova occasione per stare insieme, conoscersi, parlare dal vivo sono questi i principi che animano la manifestazione.

 

 

I temi portanti della sei giorni saranno la condivisione di idee e l’importanza del sapere e della parola, il clima e l’ambiente, i diritti umani e la memoria grazie al coinvolgimento di docenti e ospiti che animeranno dibattiti e incontri. Alma Fest è infatti un’occasione per far conoscere le tante “dimensioni” dell’Alma Mater ma anche per vivere momenti di sport e convivialità, per assistere a spettacoli e dimostrazioni, partecipare a visite guidate e tornei sportivi.

 

 

A Ravenna l’evento inaugurale sarà mercoledì 5 ottobre alle 17 nella piazzetta universitaria con i saluti del presidente del Campus Mario Neve e delle autorità locali. A seguire un concerto degli studenti, un aperitivo e una visita guidata della biblioteca permetteranno di conoscere più da vicino l’insediamento universitario e i suoi servizi.

 

 

Il giorno successivo alle 17, si prosegue con il Welcome Day; il benvenuto rivolto alle studentesse e agli studenti internazionali del Campus, alle 18 sarà la volta di una performance di lettura di Wereading, partner di Unibo; mentre il 10 ottobre ci sarà una Lezione spettacolo di improvvisazione teatrale curata dell’associazione 05QA.

 

 

In collaborazione con l’ufficio Turismo del Comune di Ravenna verranno organizzate passeggiate alla scoperta degli gli itinerari danteschi (7 ottobre ore 15) e della street art (7 ottobre ore 17) mentre i tutor e le associazioni studentesche condurranno in giro per la città gli studenti internazionali (giovedì 6 ore 18). Un torneo e una dimostrazione di giochi da tavolo a cura dell’associazione culturale Quintet animeranno le attività di venerdì 7. Sabato 8 ci sarà un aperitivo in occasione della Notte Oro della città.

 

 

Nell’arco dei sei giorni di Alma Mater Fest ci sarà modo di cimentarsi con numerose attività sportive, con dimostrazioni, lezioni gratuite e tornei organizzati dal CUSB. Si potrà provare con Acrobatica, Pallavolo mista, Calisthenic, Body Tonic, Functional Training, Tennis tavolo e anche con una immersione guidata Subacquea presso Pialassa della Baiona accompagnati dalle guide e dagli istruttori dell’associazione Sub Delphinus di Marina di Ravenna.

 

Per conoscere i servizi del campus e non solo ci saranno i banchetti informativi di Urp e Orientamento, Er.Go, informagiovani, Fondazione Flaminia, Associazioni studentesche, CUSB e ufficio turismo.

 

Alma Mater Fest è un progetto dell’Università di Bologna sviluppato in collaborazione con il CUSB che si svolge con il supporto e il patrocinio della Regione Emilia-Romagna e dei Comuni di Bologna, Cesena, Forlì, Ravenna, Rimini. Partners della manifestazione sono Macron e Technogym. Contribuiscono al successo dell’iniziativa Biblioteca Sala Borsa, Bologna Welcome ed ER.GO.

Condividi questo articolo