Home / Italpress Agroalimentare  / Agricoltura, per la Uila grandi opportunità da cogliere

Agricoltura, per la Uila grandi opportunità da cogliere

ROMA (ITALPRESS) – “Il gioco di squadra messo in campo, tra De Castro a Bruxelles e il ministro Patuanelli a Roma, consente all’agricoltura italiana di presentarsi alla vigilia del 2022 con grandi opportunità da cogliere. Apprezziamo quindi, senza riserve, il lavoro svolto che ha prodotto risultati straordinari per tutte le nostre aziende e per tutte le lavoratrici e i lavoratori della filiera: la condizionalità sociale introdotta nella Pac è una conquista che inseguivamo da 20 anni e che finalmente si è realizzata, mentre la normativa contro le pratiche commerciali sleali, in vigore dal 15 dicembre, consentirà alle aziende agricole di riequilibrare il proprio potere negoziale nei confronti dell’intera filiera”. Così il segretario generale della Uila-Uil, Stefano Mantegazza, a margine della presentazione del report 2021 della Commissione agricoltura del Parlamento europeo. “Sul fronte interno – aggiunge -, il bonus ai braccianti nei mesi difficili della pandemia ha permesso a molti lavoratori di recuperare il reddito perso mentre alcuni provvedimenti previsti nella Legge di stabilità, in approvazione, rispondono positivamente alle richieste che il sindacato chiedeva da anni, in particolare l’estensione della Cisoa agricola alla pesca e il riconoscimento della Naspi anche ai lavoratori di cooperative in legge 240. Rimane il rammarico dell’esclusione dei lavoratori dalla riforma del sistema di calamità naturali, tema sul quale continueremo a insistere”, conclude Mantegazza.
(ITALPRESS).