Home / Vedere  / Ad Alfonsine il “Mercatino effimero” inaugura il Labirinto Sospeso

Ad Alfonsine il “Mercatino effimero” inaugura il Labirinto Sospeso

Labirinto Sospeso

Foto: il Labirinto Sospeso

In attesa di scoprire quali saranno le novità che caratterizzeranno il Labirinto Effimero di Alfonsine per la stagione 2022, l’Azienda Galassi è pronta a inaugurare il Labirinto Sospeso e lo farà con una due giorni di Mercatino Effimero. Sabato 9 e domenica 10 aprile, infatti, nella corte dell’azienda, ingresso dei labirinti, ci sarà una mostra mercato d’arte e d’artigianato.

Saranno presenti, tra gli altri: la mosaicista Kina Bogdanova, la pittrice Silvia Tampieri, il ceramista Urbano con la collezioni Le mia valli, la pittrice paint rock Annamaria Armari con le sue Briciole di mare, Tundem by Gabriella Demeter con le famose berrette con le orecchie. E poi ancora dolciumi, lavori a maglia e uncinetto, abiti sartoriali.

Il Labirinto Sospeso, con un percorso di 2,5 km su una superficie di 4.000 mq realizzato con canne di bambù sospese e altro materiale di recupero, è una vera opera di land-art sempre uguale ma sempre diversa, perché in continua interazione sia con gli elementi della natura sia con i viandanti che lo attraverseranno. Ad impreziosire questa “arte della terra” ci sarà anche una nuova installazione realizzata dallo studio Denara, già ospitato nel 2021 con l’opera dal titolo Selva, dedicata alla selva oscura dantesa.

Entrambe le giornate si svolgeranno dalle ore 10 fino al tramonto.

Informazioni e prenotazioni sul sito,335 8335233;  info@galassicarlo.com