Home / Ambiente  / A Castel Bolognese 275 nuove piante grazie a “ECO Alberi”, il progetto di forestazione urbana del Gruppo Hera

A Castel Bolognese 275 nuove piante grazie a “ECO Alberi”, il progetto di forestazione urbana del Gruppo Hera

Il sindaco Della Godenza durante la piantumazione alberi

È stata ultimata in questi giorni la piantumazione di 275 alberi in via della Repubblica e via del Donatore grazie a ECO Alberi, l’iniziativa per la promozione e la salvaguardia del patrimonio naturale e della biodiversità resa possibile grazie all’impegno del Gruppo Hera.

 

L’iniziativa di Hera rientra nel progetto complessivo di 1.111 alberi del Comune di Castel Bolognese, a cui la Regione Emilia-Romagna contribuisce con la copertura del 75% dei costi complessivi e al quale Hera contribuisce con le risorse per la messa a dimora e cura di 275 piante. Queste piante vengono messe a dimora per la riforestazione urbana di cinque aree verdi del territorio comunale: 425 essenze arboree nell’area di mq 10.629 presso Via Kennedy, 154 nell’area di mq 3.772 presso via del Cimitero, 211 nell’area di mq 4.255 presso via della Repubblica, 197 alberi nell’area di mq 4.899 in via dei Mille e 124 alberi nell’area di mq 3.094 in via del Donatore.

 

A Castel Bolognese l’iniziativa di Hera consentirà quindi di trasformare due delle cinque aree verdi individuate dal progetto comunale in altrettanti boschi urbani, sostenendo i costi per le attività di messa a dimora e prima cura per almeno tre anni. Nei due nuovi parchi firmati Hera troveranno posto querce, frassini, betulle, tamerici e molte altre specie: un’ampia varietà arborea che consentirà lo sviluppo di flora e fauna autoctone, a tutela della biodiversità locale. Inoltre, come è noto, gli alberi svolgono alcuni fondamentali servizi ecosistemici: sono responsabili dell’assorbimento di CO2 (i due boschi, una volta maturi, potranno prelevarne dall’aria fino a 27,5 tonnellate l’anno), contribuiscono ad abbattere le polveri sottili e contrastano il fenomeno delle isole di calore.

 

«La nostra amministrazione comunale – ha dichiarato il sindaco Luca Della Godenza – insieme alla commissione del verde ha fortemente voluto questo progetto, che pone l’accento su uno dei valori più importanti di questo tempo, la sostenibilità. Quattro boschi urbani, 1.111 alberi piantati con impianto di irrigazione per migliorare la qualità dell’aria, la vivibilità nel centro urbano e il benessere dalla nostra comunità e del quale siamo molto orgogliosi».

 

«Il progetto ECO Alberi – ha aggiunto Cristian Fabbri, Amministratore Delegato di Hera Comm – è un’alleanza fra Regione, Hera, Comune di Castel Bolognese e clienti finalizzata a promuovere due obiettivi: incrementare interventi che ricostruiscono e migliorano l’ecosistema territoriale, contribuendo alla riduzione della CO2 presente in atmosfera, e incoraggiare i nostri clienti a scelte sempre più sostenibili».