Home / Arte e cultura  / A Brisighella arrivano “Le Notti della Chimera”, tre appuntamenti in occasione dei 90 anni dalla scomparsa di Dino Campana

A Brisighella arrivano “Le Notti della Chimera”, tre appuntamenti in occasione dei 90 anni dalla scomparsa di Dino Campana

Dino Campana

Dopo la grande partecipazione di pubblico dell’anno scorso in occasione della rassegna di eventi In Canto, a celebrazione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, Giovanni Tonelli – membro con Manuela Rugiero e Luciano Chiesi del gruppo teatrale imolese Compagnia degli Accesi – torna a Brisighella con un nuovo ciclo di approfondimenti.

 

Un nuovo importante omaggio a uno dei padri della letteratura italiana, in occasione dei 90 anni dalla sua scomparsa: Dino Campana. Controverso quanto amato autore dei Canti Orfici, nato a Marradi, ha frequentato per un breve periodo il liceo classico Torricelli di Faenza ed è considerato un ponte tra la poesia dell’Ottocento e la poesia contemporanea.

 

Venerdì 1° luglio, Rodolfo Ridolfi (pubblicista, Presidente del Premio Dino Campana e Vicepresidente del Centro Studi Campaniano Enrico Consolini di Marradi) ed Elisabetta Zambon (poetessa, Vicepresidente dell’associazione culturale Memoria Storica “I Naldi-Gli Spada” e curatrice del ciclo letterario Cotidie Legere del Comune di Brisighella) presenteranno una conferenza sulla poetica di Campana dal punto di vista del rapporto tra poesia e vita all’interno della sua letteratura. Durante la serata gli Accesi interpreteranno frammenti tratti dai Canti Orfici.

 

Sabato 2 luglio, sempre gli Accesi presenteranno lo spettacolo In un momento, incentrato sul carteggio tra Campana e Sibilla Aleramo, donna e poetessa da lui profondamente amata. Una storia d’amore e di follia.

 

Chiude il ciclo, sabato 9 luglio, La Notte, adattamento a cura degli Accesi del testo messo in scena nel 2005 e ideato da Fabio Sabetta e Giovanni Tonelli. Un testo sugli aspetti più inquietanti e segreti della vita e della poesia dell’autore. Nel corso dello spettacolo sarà inoltre proiettato un video realizzato dagli artisti Luigi Allegri Nottari e Filippo Bernabè.

Durante la rassegna si potrà visitare la mostra Le notti della Chimera, forme d’arte dedicate alla poesia e alla vita di Dino Campana.

Sette artisti (Rita Benzoni, Daniela Caravita, Lamberto Caravita, Laura Medici, Stefano Natali, Luigi Allegri Nottari, Fabio Tramonti) e un musicista, (Paolo Ravaglia, che ha appositamente creato un soundscape per le opere), intrecciano un sincretismo d’intenti tra forme visive e musicali.

Mosaico, installazioni, pittura, illustrazione e musica dialogano nell’omaggio e nell’evocazione della poesia come elemento circolante creativo tra genio e follia. Circolarità che viene confermata tra mente e opera, tra mente e mente e interpretata dall’uso di similitudini e metafore.

 

La mostra si potrà visitare venerdì 1° luglio dalle 19 alle 23, sabato 2 e 9 luglio dalle 16 alle 23, Domenica 3 e 10 luglio dalle 17 alle 20 nel refettorio dell’Antico ex Convento dell’Osservanza. Brisighella, posta a metà strada tra Marradi e Faenza, città presente nei Canti Orfici, è così luogo privilegiato per la realizzazione di questa rassegna, idealmente in continuità con il ciclo dantesco dello scorso anno.

 

Per info ufficio cultura: 0546 994405

www.brisighella.org

Condividi questo articolo